Categorie
Italia

Stili di vita dei bambini in Italia: Save the Children, 1 minore su 5 non fa attività motorie

Roma, 20 luglio 2015 – Quasi un bambino su cinque (17%) in Italia non fa sport nel tempo libero e per il 27% di loro la motivazione deve essere ricercata nella mancanza di possibilità economiche delle famiglie di affrontare questa spesa. Circa un minore su dieci, invece, non pratica attività motorie neppure a scuola (11%), […]

Categorie
Italia

Minori Migranti a Roma: Save the Children apre un nuovo spazio bambini e adolescenti nella tendopoli della Croce Rossa

Roma, 18 giugno 2015 – “Sono molti i minori stranieri non accompagnati presenti nei pressi della stazione Tiburtina che hanno bisogno di assistenza, protezione e di un luogo sicuro in cui stare. Per questo abbiamo deciso di estendere il nostro intervento e di aprire uno spazio dedicato proprio a loro, con un team di educatori, […]

Categorie
Italia

Maternità, Save the Children: più aiuto alle coppie prima, durante e dopo il parto

Nell’assistenza alle “mamme in attesa” o che hanno appena partorito, dal punto di vista sanitario l’Italia vanta una qualità diffusa, benché non manchino alcune criticità, sensibili differenze territoriali e ancora si verifichino tragedie evitabili, come la morte di una bambina appena nata, bisognosa di terapia intensiva a Catania. Si rileva poi una diffusa mancanza di […]

Categorie
Salute

Vaccini, Save the Children: 1 bambino su 5 nel mondo non accede ancora alle vaccinazioni

Roma, 23 gennaio 2015 – Un bambino ogni cinque nel mondo ancora non ha accesso ai vaccini. Sono per la gran parte bambini che vivono nei paesi in via di sviluppo e, all’interno di essi, nelle regioni più povere e nelle comunità più remote o emarginate. Ogni anno 1,5 milioni di bambini sotto i 5 anni muoiono […]

Categorie
Italia

Povertà mondo: 1 miliardo di persone in più in povertà estrema entro il 2030

Roma, 15 gennaio 2015 – Secondo nuove stime, quasi 1 miliardo di persone in più si troveranno in condizioni di estrema povertà se i leader del mondo non prenderanno decisioni chiave su povertà, disuguaglianza e cambiamenti climatici. Decisioni che dovrebbero essere assunte nei due cruciali summit di New York e Parigi alla fine di questo anno, […]

Categorie
Esteri

Siria, Save the Children: milioni di bambini senza casa a rischio per il freddo

Roma, 8 gennaio 2015 – Una forte tempesta di neve ha colpito in questi giorni il Medio Oriente, ponendo in condizioni di serio pericolo le famiglie di rifugiati e in particolar modo i bambini, che sono i più a rischio di congelamento a causa delle basse temperature. Già lo scorso novembre due bambini siriani appena […]

Categorie
Esteri

Repubblica Centrafricana, bambini soldato: Save the Children, circa 10mila minori coinvolti in gruppi armati

Roma, 18 dicembre 2014 – Si stimano fra i 6.000 e i 10.0000 i minori al momento coinvolti in gruppi armati [1] attivi nella Repubblica Centrafricana, a fronte dei 2.500 di 2 anni fa: 4 volte di più [2]. A documentarlo il nuovo rapporto “Intrappolati nei combattimenti” di Save the Children – l’Organizzazione che dal […]

Categorie
Italia

Infanzia, periferie: Save the Children, incoraggiante stanziamento fondi europei per povertà minorile e educativa

Roma, 16 dicembre 2014 – “È sotto gli occhi di tutti il disagio di tante periferie: luoghi deprivati di verde, spazi comuni, trasporti efficienti, scuole a tempo pieno e sempre più popolati da giovani coppie con bambini. Le periferie dei nostri giorni sono le nuove città dei bambini, con ormai il 37% della popolazione minorile […]

Categorie
Italia

Dispersione scolastica, Save the Children: cambiare è possibile, grazie al progetto Fuoriclasse

In Italia il numero di early school leavers – ragazzi e ragazze che si sono fermati alla terza media e fuori da qualsiasi altro percorso formativo (1) – è molto alto: circa 110.000 giovani fra i 18 e i 24 anni nel 2013, pari al 17% in questa fascia di età. Una percentuale 7 punti […]

Categorie
Esteri

Save the Children, Iraq: mezzo milione di bambini non potrà iniziare il nuovo anno scolastico

Centinaia di scuole sono ancora occupate da persone in fuga dalle violenze nel Nord Iraq e per questo più di mezzo milione di bambini perderanno l’inizio dell’anno scolastico. Solo nel governatorato di Dohuk sono circa 650 le scuole che sono ancora utilizzate per ospitare le famiglie sfollate durante l’estate. Questa la denuncia di Save the […]