Paraparesi spastica ereditaria legata al gene SPG56: avviato lo studio preclinico sulla malattia di Nicolò

Nicolò Napolitano con mamma Silvana papà Luca e il Presidente FSM Maffei

Calambrone (Pisa) – Nei laboratori dell’Unità di Medicina Molecolare per Malattie Neurodegenerative diretta dal dr. Filippo M. Santorelli si lavora allo studio preclinico sulla paraparesi spastica ereditaria causata da alterazioni del gene SPG56. 

Don`t copy text!