Isis. Al Jazeera: liberi prigionieri giapponese e giordano. Giordania smentisce

Sarebbero stati liberati gli ostaggi nelle mani dei guerriglieri dell’Isis, il giornalista giapponese e il pilota giordano. Lo afferma la tv araba Al Jazeera ma non c’è al momento alcuna conferma ufficiale. [easy_ad_inject_1] Al Jazeera ha rivelato di essere venuta in possesso di un file audio con un messaggio di un jihadista Isis che annunciava… Continua a leggere Isis. Al Jazeera: liberi prigionieri giapponese e giordano. Giordania smentisce

Isis minaccia nuovi attacchi tereoristici anche a Roma

Dopo l’uccisione di 13 ragazzini a Mosul e la diffusione del video integrale del giapponese decapitato, lo Stato Islamico torna a lanciare appelli ai suoi jihadisti sparsi per il mondo a mettere a segno nuovi attacchi come quello alla sede di Charlie Hebdo e al Supermercato ebraico che hanno scosso Parigi e il mondo il… Continua a leggere Isis minaccia nuovi attacchi tereoristici anche a Roma

Pubblicato
Etichettato come Esteri Taggato

Isis diffonde video integrale della decapitazione di Haruna Yukawa

Torna il tremendo terrorismo mediatico da parte dell’Isis che ha diffuso un video integrale della decapitazione di uno dei due ostaggi giapponesi Haruna Yukawa. L’autenticità del video è stata confermata dal governo di Tokyo attraverso il portavoce Yoshihide Suga che ne giudica le immagini “verosimilmente autentiche”. Suga ha aggiunto che non c’è stato alcun contatto… Continua a leggere Isis diffonde video integrale della decapitazione di Haruna Yukawa

Isis. 13 bambini uccisi solo perché guardavano una partita di calcio in tv

L’orrore non ha fine e coloro che si macchiano dei più gravi crimini in nome di Dio non si fermano davanti a niente. L’ennesimo massacro compiuto dagli jihadisti dell’ISIS, il sedicente Stato Islamico, ha come vittime tredici ragazzini innocenti uccisi in pubblico in Iraq soltanto perché avevano guardato la partita della loro nazionale contro la… Continua a leggere Isis. 13 bambini uccisi solo perché guardavano una partita di calcio in tv

Pubblicato
Etichettato come Esteri Taggato ,

Confermata presenza di Kerry a Londra per il Summit anti-Isis

A Londra continuano i preparativi per il summit anti Isis previsto per il prossimo 22 gennaio. A presenziare alla riunione ci sarà anche il Segretario di Stato americano John Kerry. [easy_ad_inject_1]A confermare la presenza di Kerry è stato il Dipartimento di Stato americano che precisa che la sua partecipazione a Londra avrà lo scopo di… Continua a leggere Confermata presenza di Kerry a Londra per il Summit anti-Isis

Iraq. Attentato in moschea. 23 morti

Bahgdad 6 gennaio 2015 – Iraq. Attentato in moschea. 23 morti. Un attacco in una moschea in Iraq ha provocato la morte di almeno 23 persone. L’attentato è avvenuto nella zona di Al Jubba, ad ovest dell’Iraq. A quanto si apprende l’attacco sarebbe da attribuire a jihadisti dell’Isis. [easy_ad_inject_1]Nella moschea erano presenti combattenti anti Isis.… Continua a leggere Iraq. Attentato in moschea. 23 morti

Terrore Isis a Sidney (Australia). Blitz della polizia. 2 morti

Un blitz della polizia delle forze di sicurezza australiane ha risolto il sequestro nella cioccolateria di Sidney da parte di un uomo armato che sventolava una bandiera dell’Isis. Liberate le decine di ostaggi tra clienti e dipendenti. Secondo quanto riferisce la Cnn ci sarebbero stati due morti e diversi feriti tra i quali probabilmente l’attentatore,… Continua a leggere Terrore Isis a Sidney (Australia). Blitz della polizia. 2 morti

Pubblicato
Etichettato come Esteri Taggato ,

Isis. Arrestati moglie e figlio del califfo AlBaghdadi

Sarebbero stati arrestati la moglie e il figlio del capo dell’Isis il Califfo Abu Bakr Al Baghdadi. A fermare le due persone sarebbe stato l’esercito libanese al confine tra Libano e Siria. A riferirlo sono i media libanesi. Da quanto si apprende l’arresto dei due parenti del Califfo, in possesso di passaporti falsi, sarebbe avvenuto… Continua a leggere Isis. Arrestati moglie e figlio del califfo AlBaghdadi

Pubblicato
Etichettato come Esteri Taggato ,

Onu condanna decapitazione di Peter Kassig da parte di Isis

isis Peter Kassing

Anche l’ONU condanna la decapitazione da parte dell’Isis dell’americano Peter Kassing, ultima vittima dopo Foley, Sotloff e Haines la cui morte è stata resa pubblica dagli stessi guerriglieri attraverso la pubblicazione di un video integrale postato di diversi siti jihadisti. Attraverso un comunicato le Nazioni Unite hanno “condannato fermamente l’omicidio efferato e vile di Peter… Continua a leggere Onu condanna decapitazione di Peter Kassig da parte di Isis

Isis diffonde video integrale della decapitazione di Peter Kassig

isis Peter Kassing

Ancora terrorismo anche mediatico da parte dell’Isis che ha diffuso un video integrale della decapitazione di un altro ragazzo americano, Peter Kassing, ultima vittima dopo Foley, Sotloff e Haines. Su diversi siti jihadisti, L’Is ha postato un video dove si vede un boia con il volto coperto in piedi accanto ad una testa decapitata. La… Continua a leggere Isis diffonde video integrale della decapitazione di Peter Kassig