Categorie
Esteri

A Gaza nuova tregua di 72 ore in corso

E’ iniziata ieri sera alle 22 la nuova tregua umanitaria chiesta da Hamas e concessa da Israele. Il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon ha salutato il nuovo cessate il fuoco esortando le parti a lavorare su una tregua di maggiore durata. Intanto in queste ultime ore di violenza il tragico bilancio è stato aggiornato: dall’inizio […]

Categorie
Esteri

Ultime notizie su Gaza. Raid israeliani provocano tre morti

Altri tre morti palestinesi si aggiungono alla macabra lista delle vittime dei raid aerei israeliani, elenco che ha superato il triste numero di 1900 deceduti dall’inizio della crisi, tra i quali molti, troppi bambini. Secondo fonti palestinesi, le tre persone sono morte a causa di nuovi raid israeliani condotti a Deir al-Balah e Rafah. Quando […]

Categorie
Esteri

Gaza. Israele e Hamas no a negoziati di pace

E’ in alto mare in questo momento la speranza che la crisi nella Striscia di Gaza possa essere risolta con un negoziato di pace in Egitto. Israele fa sapere senza mezzi termini che non è disposta a negoziare. Come riportato dal quotidiano Haaretz che cita una fonte israeliana: “Israele non negozierà sotto il lancio di […]

Categorie
Esteri

Gaza. Nuovi raid israeliani. Morto un bambino palestinese.

Un bambino palestinese è morto a seguito di un attacco aereo israeliano. E’ purtroppo la prima vittima dopo la conclusione della tregua finita stamattina. Quel bambino probabilmente negli ultimi tre giorni di tregua giocava per le strade ed era tornato momentaneamente a sorridere. Oggi è un nome in una tragica lista che purtroppo non vede […]

Categorie
Esteri

Gaza. finita la tregua. Nuovi lanci di missili verso Israele e raid su Gaza

Si è sperato e lavorato tanto per un prolungamento della tregua dopo queste ultime 72 ore di apparente pace che hanno permesso a tante famiglie di ricevere aiuti umanitari e assistenza e a tanti bambini di tornare a giocare e sorridere tra le rovine della guerra. Stamattina alle sette si pensava che Hamas avesse valutato […]

Categorie
Esteri

Obama: Appello per la liberazione dei tre cronisti di Al Jazeera

Un appello all’Egitto per il rilascio dei tre cronisti di Al Jazeera condannati a pene dai 7 a 10 anni di carcere con l’accusa di aver sostenuto i Fratelli Musulmani durante la crisi egiziana, arriva dal Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. “Abbiamo sempre spinto i governi, non solo in Africa ma in tutto il […]

Categorie
Esteri

Gaza. Obama: Abu Mazen è sincero sulla pace.

Parole positive su Abu Mazen, presidente in carica della Palestina e successore di Yasser Arafat, arrivano dal Presidente degli Stati Uniti Barack Obama nel corso della conferenza stampa al termine del summit Usa-Africa. “Penso che Abu Mazen sia sincero nel suo desiderio di pace” ha detto Obama aggiungendo che “non ho simpatia per Hamas ma […]

Categorie
Esteri

Gaza. Regge la tregua. Kerry:”discutere su soluzione”

Regge la tregua tra Israele e Hamas di 72 ore, occasione preziosa perché si arrivi ad una tregua duratura e all’avvio di una soluzione che contempli il ritorno di una situazione di pace e di convivenza tra i due popoli che si contendono lo stesso territorio. Il segretario di Stato USA Kerry ha lanciato un […]

Categorie
Esteri

Gaza. Violata tregua. Uccisa una bambina di 8 anni

E’ stata nuovamente violata una tregua per motivi umanitari nella Striscia di Gaza e questa volta a farne le spese, anche questa volta, è una bambina innocente. Era prevista una tregua umanitaria di 7 ore a partire dalle 10 dichiarata da Israele. Secondo fonti sanitarie palestinesi, un raid aereo a nord di Gaza contro una […]

Categorie
Esteri

Gaza. Benyamin Netanyahu ritira parte delle truppe ma resta determinato

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha parlato alla nazione di Israele dopo aver deciso di non partecipare ai negoziati egiziani e di aver soprattutto deciso di ripiegare parte delle truppe di terra dietro i confini della Striscia di Gaza. Non una resa ma una conferma di determinazione a neutralizzare Hamas dice il premier. “Chiederemo che […]