Categorie
Italia

Ebola, medico italiano di Emergency ricoverato allo Spallanzani: aggiornamento bollettino medico 12 dicembre 2014

Aggiornamento bollettino medico del 12 dicembre 2014 sullo stato di salute del medico italiano affetto dal virus ebola ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma. Ad oggi le condizioni cliniche del paziente risultano stazionarie. La prognosi continua a rimanere riservata. Il prossimo bollettino medico è previsto per lunedì 15 p.v.

Categorie
Italia

Ebola, medico italiano di Emergency: bollettino medico 11 dicembre 2014

Medico italiano affetto dal virus ebola ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma: aggiornamento bollettino medico dell’11 dicembre 2014. Le condizioni cliniche sono ulteriormente migliorate rispetto a ieri. Il paziente attualmente non è febbrile, respira spontaneamente ed è libero da supporti ventilatori. Interagisce positivamente con gli operatori e risponde alle domande. La prognosi continua a rimanere riservata.

Categorie
Italia

Ebola, medico italiano di Emergency: aggiornamento bollettino medico

Medico italiano affetto dal virus ebola ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma: aggiornamento bollettino medico del 10 dicembre 2014. Le condizioni cliniche del medico di Emergency sono migliorate. Il paziente attualmente respira spontaneamente, senza necessità di supporto ventilatorio. Interagisce con gli operatori e risponde a stimoli verbali. La prognosi rimane riservata.

Categorie
Salute

Ebola, medico italiano di Emergency. Bollettino n.16

MEDICO ITALIANO AFFETTO DA EBOLA RICOVERATO il 25 NOVEMBRE PRESSO L’ISTITUTO SPALLANZANI DI ROMA Bollettino medico n. 16 del 9 dicembre 2014 Il paziente resta in assistenza respiratoria meccanica. Le condizioni cliniche permangono stabili. La prognosi rimane riservata.

Categorie
Salute

Ebola, medico italiano di Emergency inizia nuova cura

E’ vigile il medico di Emergency ricoverato all’Ospedale Spallanzani di Roma per aver contratto in Sierra Leone il virus dell’ebola. Secondo quanto comunicato i sanitari che lo tengono in cura il medico avrebbe iniziato un nuovo trattamento con un farmaco sperimentale. I medici dichiarano che il paziente non ha più la febbre ed è vigile, […]

Categorie
Salute

Ebola, medico italiano di Emergency peggiora

Purtroppo peggiorano le condizioni del medico di Emergency ricoverato all’Ospedale Spallanzani di Roma. Secondo quanto riferiscono i medici nell’ultimo bollettino diffuso oggi le condizioni del medico “sono lievemente peggiorate”. I medici hanno spiegato che il paziente affetto da ebola, primo caso di italiano contagiato dalla febbre emorragica in Sierra Leone, “ha ricevuto ieri pomeriggio la […]

Categorie
Salute

Ebola, medico italiano di Emergency è stabile

E’ già in cura allo Spallanzani di Roma il medico di Emergency colpito da ebola mentre era in servizio in Sierra Leone. Secondo quanto dichiarato dal dottor Nicastri, infettivologo dello Spallanzani, durante la conferenza stampa dopo il ricovero del paziente, il medico “è in buone condizioni generali”, anche se all’arrivo all’ospedale “presentava febbre e brividi”. […]

Categorie
Salute

Ebola, medico italiano di Emergency contagiato in Sierra Leone

Anche un medico italiano, un volontario di Emergency che opera in Sierra Leone, sarebbe rimasto contagiato risultando positivo al virus Ebola. Il Ministero della Salute fa sapere attraverso un comunicato che “la notizia dall’ONG Emergency di un medico italiano positivo al virus Ebola in Sierra Leone è stata appresa nel pomeriggio del 16 novembre. Immediatamente […]

Categorie
Salute

Ebola, in Liberia calano i casi di contagio

Una buona notizia sul fronte della lotta all’epidemia di ebola. In Liberia, tra i Paesi africani più colpiti dalla febbre emorragica, si sarebbe registrato per la prima volta un calo dei casi di contagio. Secondo quanto comunicato dalla portavoce dell’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità con sede a Ginevra, “E’ prematuro affermare che la malattia sta […]

Categorie
Salute

Ebola, bambino di New York non è infetto

Il bambino di cinque anni del Bronx, New York City, per il quale si sospettava un contagio da virus ebola, è risultato negativo ai test. A renderlo noto è stato il Dipartimento sanitario di New York City. Da quanto si apprende le preoccupazioni avevano qualche fondamento in quanto il piccolo era tornato da un recente […]