Amianto nelle Ferrovie dello Stato: il Tribunale di Velletri condanna INAIL a corrispondere alla vedova di un macchinista morto di mesotelioma 80mila euro e una rendita a vita

Roma, 8 agosto 2022 – Il Tribunale di Velletri ha condannato l’INAIL a corrispondere circa 80 mila euro di arretrati e una rendita vita natural durante di circa 1600 euro mensili alla vedova di un macchinista delle Ferrovie dello Stato di Colleferro (Roma), morto per un mesotelioma pleurico dovuto all’esposizione ad amianto con cui era… Continua a leggere Amianto nelle Ferrovie dello Stato: il Tribunale di Velletri condanna INAIL a corrispondere alla vedova di un macchinista morto di mesotelioma 80mila euro e una rendita a vita

Amianto in Campania. FdI: serve prevenzione”

amianto

DIPARTIMENTO TUTELA VITTIME CAMPANIA. IMMA VIETRI: “STRAGE AMIANTO, SERVE PREVENZIONE, BONIFICA E SOSTENGO ALLE PERSONE AFFETTE DA TUMORE” In occasione del Mesothelioma Awareness Day, il Dipartimento Tutela Vittime della Campania – coordinato da Imma Vietri – aderisce alla campagna nazionale di sensibilizzazione “Liberi di respirare, liberi di vivere” promossa dal coordinatore nazionale del Dipartimento, Cinzia Pellegrino, contro la… Continua a leggere Amianto in Campania. FdI: serve prevenzione”

Rischio amianto. Miani: “6000 persone all’anno continuano a morire per l’amianto”

amianto

Alessandro Miani, Presidente Società Italiana di Medicina Ambientale: in Italia 6000 persone all’anno continuano a morire per l’amianto “In Italia sono 96.000 i siti contaminati da amianto censiti e presenti nel database del Ministero dell’Ambiente. Per affrontare il problema in modo strutturale è necessaria un’azione coordinata che integri tra loro tutti gli enti statali e… Continua a leggere Rischio amianto. Miani: “6000 persone all’anno continuano a morire per l’amianto”

Prepensionamento lavoratori vittime dell’amianto

amianto

Roma – 02 agosto 2017 – Coloro che, hanno contratto “mesotelioma pleurico, mesotelioma pericardico, mesotelioma peritoneale, mesotelioma della tunica vaginale del testicolo, carcinoma polmonare e asbestosi, riconosciuti di origine professionale, ovvero quale causa di servizio, ha diritto al conseguimento di una pensione di inabilità, ancorché non si trovi nell’assoluta e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi… Continua a leggere Prepensionamento lavoratori vittime dell’amianto

Amianto. Emergono nuove patologie asbesto correlate: l’Ona chiede di incontrare l’Inail

Roma, 14 marzo 2017 – Ad oggi, il mesotelioma, il tumore che si origina dalle cellule del mesotelio per effetto delle fibre di amianto (che ne costituisce l’esclusiva causa di insorgenza), rappresenta l’ottava causa di morte sia negli uomini sia nelle donne; una macabra contabilità che non tiene conto di tutte le altre patologie asbesto… Continua a leggere Amianto. Emergono nuove patologie asbesto correlate: l’Ona chiede di incontrare l’Inail

TUMORI DA AMIANTO: – 50% DI MORTALITA’ GRAZIE A SCREENING SPECIFICO

Presentati al congresso degli oncologi di Roma i risultati di uno studio condotto nel Nord-Est Il dott. Gianpiero Fasola (Azienda sanitaria Universitaria di Udine e coordinatore della ricerca): “Questi dati aprono nuove prospettive per la sorveglianza degli esposti nelle aree a rischio” Roma, 31 ottobre 2016 – Il mesotelioma della pleura e il cancro del… Continua a leggere TUMORI DA AMIANTO: – 50% DI MORTALITA’ GRAZIE A SCREENING SPECIFICO

Amianto a Pagani, Cirielli: Governo tuteli ambiente e salute dei cittadini

Edmondo Cirielli

Roma, 22 luglio 2015 – “Ho presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri Galletti e Lorenzin per chiedere quali iniziative, per quanto di competenza, ritengano opportuno adottare in relazione al perdurare di siti di amianto sul territorio di Pagani”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. [easy_ad_inject_1]“Sarebbero, infatti, molteplici i focolai presenti – spiega – che… Continua a leggere Amianto a Pagani, Cirielli: Governo tuteli ambiente e salute dei cittadini

Mesotelioma: individuati geni responsabili grazie ad una nuova tecnica

Torino, 14 gennaio 2015 – Una nuova tecnica mirata per identificare i geni mutati responsabili della ridotta sopravvivenza nel mesotelioma, il tumore associato all’esposizione all’amianto. Si chiama sequenziamento mirato di nuova generazione (NGS) ed è stato utilizzato per la prima volta dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino in collaborazione con i colleghi… Continua a leggere Mesotelioma: individuati geni responsabili grazie ad una nuova tecnica

Don`t copy text!