Sun Dojo – Disponibile dal 14 ottobre il nuovo singolo “Zucchero in Testa”.

Condividi

Tra nichilismo, resilienza e rock giapponese

Sun Dojo è un artista dalla forte attitudine sperimentale: un’inedita fusione tra rock giapponese e musica elettronica portano l’artista alla pubblicazione di “Zucchero in Testa”, il nuovo singolo disponibile dal 14 ottobre con cui Sun Dojo racconta la disillusione: una visione dolcissima del mondo che si scontra con l’amarezza della realtà.

Il brano, nell’affrontare una tematica sostanzialmente nichilista nel modo di guardare alla società, non rinuncia ad uno slancio quasi eroico di resilienza.

L’ artista afferma di aver parlato in particolare “del risentimento verso quelle persone che hanno promesso di guidare una generazione verso un futuro più radioso per poi lasciarla in una società sull’orlo del collasso in cui sembra fuori luogo anche provare a lamentarsi”.

“Zucchero in Testa” è la narrazione di una visione letterariamente romantica delle cose.

Biografia

Sul passato di Sun non c’è molto da dire: chitarra, anime, pacchetto Adobe, essere emo in un istituto tecnico di provincia.

Autoprodottə da sempre, sotto il nome di Gopnik Bog pubblica diversi album, singoli e video, riscontrando la maggiore risonanza con il suo album “sono triste ma so divertirmi”. Lavora con diversi collettivi alla ricerca di un contesto in cui esprimersi a pieno finché, verso la fine del 2021, decide di cambiare nome e presentare un prodotto più personale e meno in linea con le esigenze della scena emergente italiana.

Inizia così sotto il nome di Sun Dojo a presentare una sonorità e un’estetica che si rifanno al mondo anime, mischiando le lingue che conosce e soprattutto i generi da cui attinge. Descrive il suo stile come “anime, punk, electro e qualcosa in più”

Link utili:


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link