Home Spettacolo Sul Belvedere di Villa Rufolo Daniele Gatti dirige l’Orchestre National De France

Sul Belvedere di Villa Rufolo Daniele Gatti dirige l’Orchestre National De France

1400
0
SHARE
Daniele Gatti

Daniele Gatti
Daniele Gatti

Nell’ultimo mese di programmazione del Ravello Festival 2014, ancora tanto spazio dedicato alla musica classica. Appuntamento imperdibile quello di sabato (6 settembre, ore 19.55): il Belvedere di Villa Rufolo infatti, accoglierà il ritorno nella Città della Musica, dopo otto anni, di Daniele Gatti, direttore italiano tra i più apprezzati a livello internazionale, alla guida della gloriosa Orchestre National De France che ha recentemente festeggiato i suoi primi ottanta anni di attività. Gatti torna a Ravello e al Festival dopo aver diretto nel 2006 l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Il programma che verrà eseguito dall’ONF concede spazio ad uno degli autori più amati dalla compagine, il Ravel onirico de “La Valse”, ma anche al vorticoso Stravinskij de “L’uccello di fuoco”, brano riservato a poche grandi orchestre. Si celebra il migliore sinfonismo classico, infine, con la “Pastorale” di Beethoven. Quest’ultima pagina beethoveniana sarà dedicata da Gatti e dalla ONF a Claudio Abbado.
L’organizzazione del Ravello Festival ricorda che, in presenza di avverse condizioni meteo, l’evento sarà trasferito in Auditorium Niemeyer. Per la limitata capienza dell’Auditorium, solo i possessori di biglietto di Tribuna Centrale avranno diritto, in caso di cambio location, ad accedere al concerto. I possessori di biglietti di Tribuna Laterale potranno convertire il proprio tagliando in Tribuna Centrale, fino ad esaurimento posti ed esclusivamente presso il Box Office di Ravello, oppure ottenere il rimborso totale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here