Sicurezza in rete: 5 consigli pratici per navigare

Che internet rappresenti una fonte inestimabile di informazioni e opportunità non ci sono dubbi. Ma che sia anche un “luogo” colmo di pericoli è altrettanto una certezza. Navigare in maniera poco sicura infatti, può esporre a moltissimi rischi, e molti di questi sono legati alla sfera personale. La sicurezza in rete quindi, non deve mai essere trascurata, e per questo motivo nelle prossime righe vedremo insieme 5 consigli pratici per navigare, pensando anche alla privacy.

Navigazione anonima: cos’è?

Non tutti ne sono a conoscenza, ma sul web è possibile navigare in maniera anonima. Come viene spiegato in questo articolo infatti, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari e molti altri browser permettono di attivare una modalità definita proprio navigazione anonima. I vantaggi di questo tipo di navigazione sono numerosi, ma in cima alla lista troviamo il fatto che non viene lasciata alcuna traccia delle pagine visitate, e che i cookies non vengono memorizzati.

Attenzione alle chat

Le chat sono sicuramente un ottimo modo per ampliare le proprie conoscenze, e sono in molti ad aver incontrato nuovi amici e persino l’anima gemella in qualche stanza virtuale. Ma in questi ambienti è fondamentale prestare la massima attenzione a non comunicare informazioni personali a sconosciuti, perché potrebbero rivelarsi truffatori. Lo stesso discorso vale per le app di messaggistica più famose come Whatsapp, Telegram, Messenger e Skype.

Attenzione ai download

Come anticipato, internet è una vera e propria miniera di contenuti di qualsiasi tipo, testuali, visivi, audio e software. Ma durante la navigazione è fondamentale fare anche attenzione a cosa si scarica, perché un programma o un file potrebberocontenere anche del codice malevolo portatore di virus. Come fare per difendersi in questi casi? Innanzitutto è opportuno che i download avvengano solamente da fonti attendibili. In secondo luogo, prima di aprire qualsiasi file, è fondamentale farlo controllare a un antivirus aggiornato.

Attenzione ai social network

Facebook, Instagram, Tik Tok e Snapchat: sono solamente alcuni dei social network più famosi dove miliardi di utenti scambiano quotidianamente contenuti di ogni tipo. A meno che la scelta non sia intenzionale, magari per motivi professionali, sarebbe opportuno non inserire nei profili informazioni personaliquali la data di nascita, il luogo di lavoro, l’indirizzo o il numero di telefono. Attenzione anche alle foto e ai video pubblicati, perché una volta in rete è piuttosto difficile riuscire a cancellare definitivamente quanto condiviso.

Attenzione al phishing

Quella del phishing è una delle truffe più anziane di internet, ma seppur con qualche variante continua ad essere particolarmente in voga. Attraverso il phishing i criminali inviano ai malcapitati e-mail che si presentano con un aspetto del tutto simile a quello di banche, servizi postali, corrieri ed altro, contenente un link su cui viene richiesto di cliccare per inserire delle informazioni. Nessun istituto di credito si sognerebbe mai di richiedere informazioni in questo modo, e per questo motivo è opportuno cestinare immediatamente la comunicazione.

In conclusione

La sicurezza in rete non è mai troppa, e molte volte è sufficiente solamente utilizzare il buon senso. In fondo nessuno si sognerebbe di comunicare per strada le proprie informazioni a sconosciuti, e questo deve accadere anche su web. Inutile sottolineare tra l’altro come un buon antivirus mantenuto aggiornato sia sempre alla base di una navigazione in sicurezza.

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.