Home Italia Sant’Anastasia (NA). Approvato il bilancio di previsione

Sant’Anastasia (NA). Approvato il bilancio di previsione

5301
0
SHARE
Consiglio Comunale Sant'Anastasia bilancio
Consiglio Comunale Sant'Anastasia . Approvazione bilancio

Sant’Anastasia – Arrivato in Consiglio Comunale nei tempi programmati dal Sindaco Lello Abete e dall’assessore al ramo, Mariano Caserta, è stato approvato il bilancio di previsione 2017 e pluriennale.

Redatto dal neo assessore al bilancio lo strumento contabile e di indirizzo più importante dell’azione amministrativa, dopo diversi anni approvato senza diffida, ha avuto il via libera dall’assise, sia per la rispondenza al programma amministrativo, sia per la previsione di diverse novità, specie quelle concernenti i capitoli inediti relativi all’adozione dei piani PEBA ed al SIA, sia per le risorse destinate alle fasce deboli, su indirizzo e forte impronta del neo Assessore alle Politiche Sociali Rossella Beneduce.

“Nonostante i tagli consistenti e l’incremento dei costi “fissi” del comune nel bilancio previsionale 2017/2019, – ha affermato, durante la sua relazione, Mariano Caserta – si è cercato rispettare quella che risulta essere la nostra agenda politica, le nostre idee e per quanto possibile, il nostro modo di intendere e di interpretare la spesa pubblica. Abbiamo garantito il sostegno allo studio ed alle scuole (€ 35.000 in più rispetto allo scorso anno per la manutenzione dei plessi scolastici, € 8.000 in più per la fornitura gratuita di libri scolastici e circa € 5.000 per l’arredo), maggiori risorse per la manutenzione degli immobili comunali e circa €15.000 da destinare ad eventi di natura culturale e sociale promossi da associazioni attive sul territorio”.

Il bilancio di previsione firmato Caserta riserva particolare attenzione alla sicurezza, alla tutela del verde pubblico ed all’ambiente: sono previsti, infatti, 23.000 EURO in più rispetto all’anno passato per il verde pubblico, un aumento degli stanziamenti sui capitoli per acquistare piccole attrezzature tali da garantire la manutenzione ordinaria ad opera del personale LSU; risorse per arredo urbano con uno stanziamento di € 55.000 ed in merito alla sicurezza 12.000 EURO per l’installazione di nuovi impianti di videosorveglianza, € 10.000 in più per la manutenzione di strade ed oltre € 25.000 per installazione di nuovi pali dell’illuminazione. Il nuovo bilancio include anche le risorse in entrata derivanti dalla transazione GORI (circa 110mila EURO) e l’utilizzo di risorse derivanti dal prolungamento del debito ottenuto dalla transazione AMAV (si registra un minor impegno per il 2017 di € 156.000), nonché il recupero di circa 155mila EURO grazie all’avvio della procedura per l’utilizzo dei locali da parte del Giudice di Pace, per cui l’assessore Caserta ha ringraziato pubblicamente per l’impegno la vicesindaco Carmen Aprea e l’Assessore al Patrimonio Fernando De Simone.

“Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto nella redazione del previsionale – ha affermato il sindaco Lello Abete – poiché oltre a contenere gli indirizzi politici della giunta comunale e della maggioranza, risulta uno strumento contabile che non trascura priorità e servizi di cui la cittadinanza ha bisogno. In esso è contenuta la sintesi del nostro modo di intendere e di interpretare la politica e di ponderare le scelte e le priorità. Annuncio che, a breve, voteremo in giunta la devoluzione di mutui che ci consentiranno, in parte, di dare il via ad un’opera pubblica necessaria per il nostro territorio e metteremo in piedi una conferenza programmatica per spiegare, come di consueto, il lavoro svolto e ciò che è in cantiere da qui ai prossimi due anni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here