Home Notizie locali Salerno. Coppola (PCI): “Comunisti a porte aperte”

Salerno. Coppola (PCI): “Comunisti a porte aperte”

6677
0
SHARE
Raffaele Coppola, segretario PCI Salerno
Raffaele Coppola, segretario PCI Salerno

Proseguono a Salerno, nella sede della sezione ”Antonio Gramsci” del PCI, gli incontri periodici con i cittadini su temi e su problemi di particolare rilevanza per la qualità della vita in città.
La sezione “Antonio Gramsci” vuole essere luogo di incontro per tutti coloro, donne ed uomini, lavoratori, disoccupati, pensionati, giovani, studenti, che intendono essere e sentirsi protagonisti attivi del cambiamento.

“Chi viene in sezione – afferma Raffaele Coppola, segretario cittadino – sente il bisogno di parlare, e di esporre dubbi e perplessità sui tanti problemi legati alla vita quotidiana in una città dalla doppia faccia, proprio come il santo patrono Matteo”. Puntuali ed apprezzate le osservazioni e le proposte dei cittadini “dalle quali si percepisce chiaramente – prosegue il segretario della sezione – la volontà di essere protagonisti del cambiamento in una città dipinta come avveniristica ma di fatto profondamente segnata da una forte crisi occupazionale e da una spaventosa desertificazione industriale”.
Profonda soddisfazione viene espressa dal Comitato Direttivo della sezione “Antonio Gramsci” per gli interessanti sviluppi dell’iniziativa politica posta in essere dai comunisti salernitani nel prestare ascolto e nel sostenere le giuste esigenze manifestate dai cittadini salernitani.

SHARE
Previous articleSIMG: LA TASSA SUL FUMO STRUMENTO ESSENZIALE PER GARANTIRE LA STABILITÀ”
Next articleAncora in sofferenza il comparto bancario
Raffaele Coppola
Nato a Salerno il 13 maggio 1957, laureato in Scienze Politiche con indirizzo storico politico presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Universita degli Studi di Salerno. Funzionario, dipendente di una Compagnia di Assicurazioni. Ufficiale di complemento in congedo dell’esercito italiano. In politica dal 1974 militante in organizzazioni politiche della sinistra extraparlamentare e nel Movimento Studentesco del 1977. Segretario cittadino della sezione “Antonio Gramsci” del PCI dal 30 dicembre 2016 al 22 aprile 2018. Attualmente Dirigente sindacale della FISAC CGIL con incarico di RSA presso una Compagnia di Assicurazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here