Categorie
Politica

Renzi si scaglia contro il Movimento 5 Stelle: non siete eletti per insultare

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Il premier Matteo Renzi nel suo intervento in aula si è scagliato contro i parlamentari del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo: “Recuperate la passione che ha caratterizzato gli elettori che vi hanno eletto non per insultare o buttarla in caciara.” ha detto Renzi. Quando urlate io dovrei essere contento perché rappresento un partito di 11 milioni di persone che voi manco se mettete insieme gli utenti di 7 mesi”.
Poi ha continuato “Abbiamo bisogno anche di voi” per le riforme, “perché il Parlamento non può veder buttata via l’occasione di una forza politica che rappresenta milioni di elettori”.
Il Movimento 5 Stelle è da sempre scettico con molte iniziative del Governo Renzi manifestando più volte sia in rete sia tra i cittadini il disagio relativo.
Nel pomeriggio, al Senato, Matteo Renzi affonda ricordando l’addio del deputato Currò al M5S:”Il fatto che stiate perdendo pezzi ogni giorno non vi autorizza ad interrompere”. Dice di capire le loro “difficiltà” ma “vogliamo continuare a lavorare” e “c’è una ragione se non vi votano più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.