Categorie
Esteri

Quadro di Hitler venduto all’asta per 130 mila euro

Centotrenta mila euro. E’ questa la somma che un anonimo acquirente del Medioriente (forse israeliano) ha pagato per un quadro dipinto da Adolf Hitler battendo all’asta altri contendenti interessati. Il dipinto, un acquarello che ritrae il municipio di Baviera, è stato messo all’asta da due anziane sorelle il cui nonno lo aveva acquistato nel lontano 1916.
A dare conferma della battuta d’asta è stata Kathrin Weidler, direttrice della casa d’asta di Norimberga che puntualizza che si tratta di un’opera particolare di Hitler in quanto accompagnata dalla ricevuta originale della prima vendita avvenuta quasi un secolo fa.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.