Progetto PalaSalerno: Caramanno “Lo sport al centro della ripartenza di
Salerno per garantire un futuro migliore alla città”

Angelo Caramanno
Angelo Caramanno

È stato presentato, nella mattinata di oggi, il nuovo progetto per la
realizzazione del palazzetto dello Sport della città di Salerno, alla
presenza del Governatore Vincenzo De Luca e del Sindaco Vincenzo Napoli.

Il PalaSalerno, il nuovo impianto sportivo finanziato dalla Regione
Campania è un’opera all’avanguardia che servirà, non solo per completare la riqualificazione della litoranea orientale, ma anche per garantire alla città di Salerno un futuro concreto ed una ripresa ulteriore dello sport in città, come ha garantito l’Assessore all’Ambiente e allo Sport, Angelo Caramanno:

«Arriviamo da un anno e mezzo pesantissimo che ha rischiato di
compromettere il tessuto del nostro associazionismo sportivo duramente colpito da chiusure e dal blocco delle attività, al fine di contrastare il contagio da Covid-19. Lo sport, infatti, è stato tra i settori più danneggiati e limitati dall’emergenza sanitaria ma, anche grazie alla realizzazione del PalaSalerno, avremo l’occasione per ripensare e riprogettare insieme, tra Comune, CONI, Federazioni sportive, enti di promozione sportiva e società sportive, il ruolo e la funzione dello sport sul territorio sia a livello agonistico che dilettantistico.

La realtà sportiva salernitana, infatti, è forte, radicata ed eterogenea e, grazie alla realizzazione del Palazzetto, potrà rafforzare un’offerta
che sarà capace di coniugare quantità e qualità, unitamente alle realtà esistenti, agli impianti di quartiere, posti anche al centro di
manifestazioni d’interesse, e di ulteriori interventi in cantiere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.