Categorie
Economia

P.A. CONAPO: bene misure su vigili del fuoco ma incognita risorse

Roma, 20 luglio 2015 – “Il ddl sulla riorganizzazione della Pubblica amministrazione approvato alla Camera contiene importanti misure per la funzionalità del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, dalla revisione dell’ ordinamento, al riordino delle carriere, alla acquisizione delle risorse e mezzi terrestri ed aerei per il contrasto agli incendi boschivi in precedenza affidati al Corpo forestale dello stato, misure che recepiscono le istanze che il nostro sindacato porta avanti da tempo, anche se le deleghe attribuite al governo risultano essere troppo generiche e soprattutto la mancata quantificazione delle risorse finanziarie da destinare allo scopo lascia l’incognita di una riforma dei vigili del fuoco che sarà condizionata dall’effettivo raggiungimento degli obbiettivi di risparmio di spesa, mentre per i vigili del fuoco serve sanare con certezza ed urgenza la sperequazione che quotidianamente vivono nei confronti degli altri Corpi”.

[easy_ad_inject_1]Lo dice Antonio Brizzi segretario generale del Conapo il sindacato autonomo dei vigili del fuoco.

“Dobbiamo rendere merito al sottosegretario Bocci ed al relatore Carbone per aver saputo passare dalle parole ai fatti sulla questione dell’attribuzione ai vigili del fuoco delle risorse del Corpo forestale relative all’antincendio boschivo, ma per quanto riguarda la riforma dell’ordinamento e delle carriere dei vigili del fuoco – aggiunge Brizzi – non siamo ancora in grado di valutare la reale portata di queste misure, specie per la decennale battaglia del nostro sindacato di allineare i trattamenti retributivi e pensionistici dei vigili del fuoco con quelli delle forze di polizia mediante l’inserimento nel comparto sicurezza. Per questo esprimiamo un cauto ottimismo ma al governo diciamo che i vigili del fuoco meritano lo stesso trattamento degli altri corpi dello stato e su questo continueremo a dare battaglia se le intenzioni sono diverse”.

Conapo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.