Categorie
Italia

Ostia. Maresciallo picchia amante e la getta nel Tevere

Ambulanza
Ambulanza 118

Ostia (Roma) – E’ stato posto agli arresti e accusato di tentato omicidio A.M., 42 anni, sposato con un figlio, maresciallo dell’aeronautica, che secondo le prime ricostruzioni avrebbe picchiato l’amante, una donna di 45 anni, e poi gettata in un fosso ai margini del Tevere.

[easy_ad_inject_1] A dare l’allarme è stato un passante che ha rinvenuto la donna nei pressi della foce del Tevere di Fiumara Grande, in via delle Orcadi, abbandonata in una pozza di sangue, ma ancora cosciente.
Soccorsa, la donna ha poi denunciato l’uomo alle forze dell’ordine che hanno provveduto all’arresto dell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.