Categorie
Italia

Omicidio Yara Gambirasio. Massimo Bossetti resta in carcere

Yara Gambirasio
Yara Gambirasio
Niente arresti domiciliari per Massimo Bossetti che resta in carcere. A deciderlo ricevendo un secondo ricorso, questa volta regolare dei suoi avvocati, è stato il Giudice per le Indagini Preliminari (Gip) di Bergamo Maccora che lo ha rigettato non ritenendo che vi fossero le condizioni necessarie per la concessione dei benefici dei domiciliari. Nell’ordinanza che ha respinto l’istanza di scarcerazione si legge infatti che per il Bossetti persistono gravi indizi di colpevolezza e il pericolo di reiterazione del reato.
Massimo Giuseppe Bossetti è indagato per l’omicidio di Yara Gambirasio, ed è stato arrestato il 16 giugno scorso.
I prossimi passi dei suoi legali saranno con tutta probabilità la ripetizione dell’esame del dna del sangue ritrovato su alcuni indumenti della povera Yara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.