Categorie
Politica

Napolitano non parteciperà alle votazioni per la legge elettorale

Giorgio Napolitano
Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
Giorgio Napolitano si iscriverà al gruppo per le Autonomie del Senato e sarebbe orientato – secondo quanto si apprende – a non partecipare alle votazioni per la riforma della legge elettorale, che cominceranno domani in Aula a Palazzo Madama.

[easy_ad_inject_1]Il presidente emerito della Repubblica dovrebbe invece partecipare alle prossime votazioni dei grandi elettori per la scelta del suo successore al Quirinale, che partiranno il prossimo 29 gennaio.

Quale il motivo della scelta? Prassi costituzionale? Non voler esprimersi direttamente con il voto per una legge che da anni sta chiedendo alle Camere? E voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.