Categorie
Esteri

Marcia repubblicana. Un milione a Parigi contro il terrorismo #jesuischarlie

Attacco Charlie Hebdo Parigi Dubbi arrivano dagli Stati Uniti sulla possibilità che dietro agli attentati ci sia Al Qaeda come detto dai fratelli Kouachi con riferimento al gruppo yemenita.

Il ministro della Giustizia USA Holder ha dichiarato in una intervista che al momento non c’è “alcuna informazione credibile” che dietro agli attentati a Parigi ci sia al Qaeda.

[easy_ad_inject_1] Inoltre Holder ha ribadito che l’Isis e al Qaeda sono entrambi una minaccia per gli Usa e i loro alleati.

I cittadini statunitensi devono sentirsi sicuri, ha aggiunto Holder, ma c’è sempre il rischio dell’azione di un “lupo solitario”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.