Categorie
Italia

Loris. Forse domani il piccolo sarà restituito alla famiglia. Spuntano altre intercettazioni

carabinieri
carabinieri

La famiglia Stival chiede di poter dare al piccolo Loris degna sepoltura. Mentre Veronica Panarello resta in carcere a Catania perché accusata di avere ucciso il figlio, giunge la notizia che dovrebbe arrivare martedì dalla Procura di Ragusa il nullaosta per restituire alla famiglia il corpo del piccolo Loris. Le perizie effettuate sul piccolo hanno escluso violenze pregresse.
Intanto le indagini della procura non si arrestano e cercano di trovare il movente e ulteriori prove per rafforzare l’accusa contro Veronica Panarello, la mamma di Loris. Intercettati telefonicamente, padre e nonno del bimbo parlano dei “giri” fatti in macchina da Veronica e arrivano a ipotizzare che la donna avesse con sé il corpo di Loris e non sapesse come disfarsene. Sulle forbici trovate in camera dei bimbi, Davide dice che di solito erano in bagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.