Home Economia Le 4 regole di Bagno Italia per arredare con stile il vostro...

Le 4 regole di Bagno Italia per arredare con stile il vostro bagno

7524
0
SHARE

Se anche voi vi siete chiesti come si scelgono i mobili per il bagno, sappiate che non è una mera questione di budget e di gusti personali. Ci sono infatti importanti valutazioni e regole da seguire per arredare il bagno che oggi non è solo un ambiente di servizio. È diventato uno spazio centrale nella dimensione domestica a cui dovete destinare massima attenzione durante la scelta dell’arredamento.

Se cercate nuovi mobili per il vostro bagno, andate su bagnoitalia.it dove troverete una vasta gamma di scelta che soddisfa le vostre esigenze e seguite queste 4 semplici regole.

1. Scegliere uno stile preciso

La prima cosa che dovete fare per scegliere i mobili del bagno è definire lo stile che vi piace. Raccogliete suggestioni, idee, ispirazioni, tendenze da cataloghi e showroom fino a quando trovate l’insieme che più vi soddisfa. Nella maggior parte dei casi, il mobile del bagno è integrato al lavandino e comprende anche lo specchio, ma potete anche scegliere elementi scollegati purché abbiano lo stesso stile. Oggi vanno per la maggiore mobili dallo stile moderno ma anche quelli ispirati ad arredi più retrò e classici possono rappresentare una soluzione molto valida. Le soluzioni componibili che comprendono mobili, cassetti, piani di appoggio, pensili, etc. vi possono aiutare a trovare la giusta quadra senza sbagliare gli abbinamenti.

2. Considerare lo spazio

Quando siete alle prese con l’arredo del bagno, dovete sempre ricordarvi di considerare lo spazio a vostra disposizione. Purtroppo, ci sono mobili e arredi per il bagno che possono mortificare la metratura mentre altri valorizzano anche quelle più risicate. Moltissimi preferiscono pensili e mobili sospesi in stile moderno per valorizzare anche il bagnetto più piccolo grazie alle linee minimali ed essenziali. Altri invece possono preferire soluzioni di ispirazione vintage che diventano protagoniste dell’arredo bagno per un ambiente più ricco e caldo. Aggiungere cornici decorate, madie retrò, consolle antiche e il gioco è fatto!

3. Valutare l’illuminazione

Un aspetto fondamentale nell’arredo e nella scelta dei mobili per il bagno è lo studio dell’illuminazione. Esiste la possibilità di aggiungere luminosità all’ambiente con il giusto mobile. Grazie alle moderne tecnologie, sono disponibili mobili e pensili con luci integrate per illuminare lo spazio ancora di più. Se il vostro bagno risulta buio a causa l’illuminazione naturale insufficiente, potete scegliere tinte e colori ad hoc. Evitate le tinte scure come nero ultra black e blu oltremare perché assorbono la luce mentre quelle chiare come l’off white e il bianco optical schiariscono lo spazio.

4. Personalizzare

Nonostante abbiate scelto uno stile che vi piace e rispecchia i vostri gusti, dovete personalizzare e aggiungere un tocco caratteristico altrimenti la composizione risulterà troppo standard, uguale a quella del catalogo. Un modo per aggiungere qualcosa senza rovinare lo stile scelto, è aggiungere giusto qualche elemento funzionale, anche di materiale diverso. Per esempio, nel bagno moderno potete aggiungere una scala in legno come porta asciugamani e un piccolo sgabello purché sempre in legno altrimenti aggiungete troppi prodotti diversi che non c’entrano niente uno con l’altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here