Categorie
Italia

Laurea in Medicina: trasformare il sesto anno in tirocinio formativo

Ha riscosso successo negli Ordini dei Medici la proposta avanzata dal ministro dell’istruzione, Mariastella Gelmini, di abbreviare i tempi per gli studi in Medicina. Dopo il parere favorevole del presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), Amedeo Bianco, anche il presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Udine, Luigi Conte, esprime parere favorevole in un’intervista di cui si legge su ‘Il Friuli.it’. “Potremmo anche essere d’accordo con il ministro, purchè si tenga conto di quanto elaborato dalla categoria come piano d’azione per avvicinare lo studente di medicina alla concretezza del ‘fare’ il medico”.
In altre parole bisognerebbe considerare l’ipotesi di trasformare il sesto anno del corso di laurea in Medicina in “un anno di frequenza attiva del Servizio Sanitario prima dell’esame di abilitazione”. In questo modo gli studenti avrebbero più possibilità di mettere in pratica le conoscenze teoriche. E’ necessario – sottolinea Conte – che gli studenti “siano educati al ‘fare’, visto che la sola trasmissione di saperi non è sufficiente a garantire un buon livello professionale”

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.