Home Rubriche Lotterie La diffusione del gioco in Italia

La diffusione del gioco in Italia

8278
0
SHARE
Internet-Security
Internet-Security

L’Italia è un paese di giocatori? Sembra proprio di sì, almeno secondo quanto è emerso dai dati che sono stati raccolti dal Cnr di Pisa, e che hanno analizzato il periodo che va dal 2008 al 2015. Si tratta di un dato che riguarda e interessa sia il gioco virtuale che quello reale. E’ stata dunque tracciata una vera e propria mappa, che ci mostra come il gioco sia diffuso in modo piuttosto capillare dal nord al sud Italia. Questi dati includono anche scommesse sportive, lotterie, gratta e vinci e slot machine. Nello specifico prendendo un periodo come quello che va dal 2012 al 2015, possiamo farci un’idea di come il gioco nel nostro Paese sia cresciuto per volume di affari prodotto. Da qui sono emerse alcune realtà piuttosto evidenti, dove la spesa e maggiore rispetto a quella di altre città, regioni o province. Spiccano regioni come Lombardia, Campania e Lazio, ma in generale anche regioni meno popolate come Molise o Basilicata denotano che il gioco è sviluppato e diffuso un po’ ovunque.

Questo dato va poi addizionato a quello che interessa il gioco digitale, siti con licenza AAMS che si trovano su internet come http://casino.williamhill.it/slot/per quanto riguarda l’anno fiscale 2015 hanno mantenuto un certo grado di popolarità. Anche qui il dato è molti interessante, visto che si è verificato spesso un aumento del volume di affari. La spesa complessiva per il mese di gennaio 2015 ammonta a 34 milioni di euro. Questo vuol dire che rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente c’è stato un 35% in più dei ricavi. Si tratta di una tendenza che nonostante un leggero calo rispetto ai mesi precedenti ha comunque portato alla cifra sostanziosa di 37 milioni di euro.

Questo dato conferma che il gioco digitale cresce in Italia, grazie sicuramente a campagne pubblicitarie ben mirate e profilate e al fatto che le sale da gioco si siano attrezzate per far giocare direttamente tramite smartphone e tablet i proprio utenti. Grazie a delle app sviluppate e create esclusivamente per questa ragione oggi il gioco online trova un nuovo motivo di interesse grazie alla sua modalità per mobile.

A livello statistiche le persone che giocano sono circa 16 milioni, divise tra utenti usuali e utenti occasionali. Giocano sia uomini che donne, in particolare la fascia che copre tra i 22 e 65 anni di età. Bisogna però sempre tenere a mente che questi dati rappresentano solo una parte del discorso relativo al gioco d’azzardo, visto che vi è un aggiornamento costante e dinamico da esaminare. Resta comunque ancora da effettuare una disamina approfondita sulle ragioni profonde che spingono le persone a giocare d’azzardo, come altri fenomeni come ad esempio il fumo di sigarette e il consumo di alcolici, le cause sono ancora al vaglio degli scienziati, come spesso accade su questi temi, è facile aprire la classica diatriba secondo la quale la causa è genetica o ambientale. Si tratta come spesso accade di un mix di tutte e due.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here