Categorie
Esteri

Isis. Video mostra decapitazione di Alan Hemming

isis
isis

Un video integrale diffuso su internet mostra ancora una decapitazione di un ostaggio da parte dell’Isis. Questa volta si tratta del cooperante inglese Alan Henning. A riferirlo per primi sono stati i media americani, sottolineando che l’autenticità del video non è stata verificata.
Il video ricalca quelli diffusi in precedenza nei quali l’Isis mostrava la decapitazione di altri ostaggi. Nelle scene finali del video “Un altro messaggio all’America e ai suoi alleati”, il combattente dell’Isis, il boia, minaccia un altro uomo identificato come americano, probabilmente prossima vittima della ferocia dell’Isis.

Immediate le reazioni di Barack Obama: gli Stati Uniti condannano con forza l’uccisione “brutale” dell’inglese Alan Henning. Obama sottolinea che gli “Stati Uniti insieme alla Gran Bretagna e agli alleati continueranno a lavorare per portare i responsabili davanti alla giustizia”.
Anche il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite “ha espresso ferma condanna dell'”efferato e vile assassinio di Alan Henning da parte dell’Isis” e chiedono l’immediato rilascio di tutti gli ostaggi.

Per ora non trasmettiamo il video integrale della decapitazione fin quando non sarà accertata la sua autenticità.

Una risposta su “Isis. Video mostra decapitazione di Alan Hemming”

vorrei vedere se a questi signori li tagliassero un pezzo x giorno piccolo piccolo e mostrarlo in rete ai loro colleghi e una volta reso noto il loro nome e cognome espellere tutti i famigliari e rimandarli nel deserto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.