Home Tecnoscienze Insubria. A Como il Big Bell Test, esperimenti di fisica quantistica: tutti...

Insubria. A Como il Big Bell Test, esperimenti di fisica quantistica: tutti invitati

63623
0
SHARE
fisica
fisica

Per tutti gli appassionati di Fisica, un pomeriggio di introduzione e discussione nell’Aula Magna della sede di via Valleggio a Como: martedì 22 Novembre 2016 dalle 14.30 alle 17.30.
BIG BELL TEST
Il 30 novembre avrà luogo il BIG Bell Test, una serie di esperimenti all’avanguardia di fisica quantistica che avranno bisogno della collaborazione del maggior numero di persone possibile. Il Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia organizza un incontro introduttivo

Como, 21 novembre 2016 – Il prossimo 30 novembre avrà luogo il BIG Bell Test, una serie di esperimenti all’avanguardia di fisica quantistica che avranno bisogno della collaborazione del maggior numero di persone possibile.

Come introduzione al significato fisico del BIG Bell Test, l’Università degli Studi dell’Insubria, Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia, invita tutti gli insegnanti e gli studenti interessati e tutti gli appassionati di Fisica, a un pomeriggio di introduzione e discussione nell’Aula Magna della sede di via Valleggio a Como: martedì 22 Novembre 2016 dalle 14.30 alle 17.30.

Il BIG Bell Test è coordinato da ICFO (Barcellona) e gli esperimenti avranno luogo in laboratori di tutto il mondo: Barcellona (Spagna), Brisbane-Griffith (Australia), Brisbane-Queensland (Australia), Concepción (Cile), Nizza (France), Shanghai (Cina), Vienna (Austria), Zurigo (Svizzera).
Chiunque potrà partecipare agli esperimenti collegandosi al sito (thebigbelltest.org ) e inserendo una serie casuale di numeri “0” e “1” in un videogioco. I dati inseriti verranno utilizzati per prendere le decisioni su quali misure effettuare durante gli esperimenti. Già da ora si può accedere al sito e giocare ma solo il 30 Novembre i dati saranno utili per gli esperimenti.

Si tratta di un vero esperimento scientifico su larga scala dove la risorsa utilizzata è la capacità degli esseri umani di esercitare la loro libera scelta in modo indipendente.

Gli esperimenti che verranno effettuati riguardano la violazione delle disuguaglianze di Bell da parte di sistemi quantistici che mostrano correlazioni non locali. La violazione costituisce una delle prove più solide della validità e della stranezza della fisica quantistica.

La partecipazione è libera, ma è consigliato mandare una mail a alberto.parola@uninsubria.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here