Incidente a Milano in viale Jenner, pirata della strada si costituisce

carabinieri
Condividi

È stato il pirata della strada coinvolto nell’incidente mortale che ha ucciso Vassil Facchetti, 28 anni, l’altra notte in viale Jenner a Milano, a costituirsi spontaneamente alle autorità.

L’automobilista, un individuo di 30 anni, si è recato presso una caserma dei carabinieri, ammettendo di essere il responsabile dell’investimento mortale.

Le indagini sull’accaduto sono attualmente condotte dalla Polizia Locale.

L’incidente è avvenuto dopo che la vittima aveva trascorso la serata in una discoteca locale.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *