Guardia di Finanza sequestra beni a ex banda della Magliana

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza del comando provinciale di Roma ha eseguito il sequestro preventivo di beni riconducibili a Ernesto Diotallevi, uno dei capi storici della banda della Magliana.
Sarebbero stati posti sotto sequestro il 100% del capitale sociale e relative quote societarie della “Immobiliare del Molo S.r.l.”, con sede a Porto Rotondo (Olbia), e un appartamento del complesso immobiliare “Villaggio Porto Rotondo”.
Non si tratterebbe del primo sequestro a Diotallevi: già nel 2013 erano stati sequestrati beni mobili e immobili per un valore di oltre 25 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.