Gentiloni: Oscurare siti web di propaganda terroristica e antisemita.

Paolo Gentiloni, ministro della difesa
Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni, ministro della difesa
Paolo Gentiloni

Il Ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, ricorda che “Le normative attuali prevedono già la possibilità di chiudere i siti che fanno propaganda terrorista e antisemita”. Si intende per siti tutto ciò che corre sulla rete compresi forum, pagine di social network quali Facebook e twitter.

Gentiloni si dice d’accordo sulla possibilità di oscurare questi siti in linea con quanto già preannunciato dal Ministro dell’Interno Alfano qualche giorno fa. “Quella contro il terrorismo non è una barzelletta ma una battaglia molto seria e se si dice che i 170 mila disperati approdati con i barconi nel 2014 sono terroristi non si fa una battaglia seria”.

[easy_ad_inject_1] E’ chiaro qui il riferimento alle posizioni anti islam e immigrati del segretario della Lega Salvini sull’onda della paura scatenata dal terrorismo in Francia e i pericoli anche per il nostro Paese. “Dire che tutti gli islamici sono terroristi è una risposta idiota” precisa Gentiloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.