Home Economia GAM: L’Anno del Coniglio potrebbe portare prosperità e speranza

GAM: L’Anno del Coniglio potrebbe portare prosperità e speranza

Jian Shi Cortesi - Investment Director Azionario Cina e Asia di GAM
Jian Shi Cortesi - Investment Director Azionario Cina e Asia di GAM
Pubblicità
Condividi

A cura di Jian Shi Cortesi, Investment Director, Azioni growth Asia/Cina di GAM

La riapertura della Cina ha dato all’economia e ai mercati cinesi una spinta molto attesa in vista del 2023, l’Anno del Coniglio, che potrebbe portare prosperità e speranza, secondo alcuni. Gli investitori sono rimasti sorpresi dalla rapidità con cui la situazione Covid è progredita in Cina. Nelle grandi città la maggior parte delle persone è stata infettata, si è già ripresa ed è tornata al lavoro. Il traffico è ripreso. I ristoranti più rinomati sono di nuovo affollati. Il sentiment degli investitori ha iniziato a riprendersi. Alcuni investitori hanno aumentato la loro esposizione alla Cina.

Pubblicità

Nonostante il recente rimbalzo delle azioni cinesi, l’indice MSCI China è ancora in calo del 45% rispetto al picco del febbraio 2021. C’è ancora molto spazio per un’ulteriore rivalutazione. Riscontriamo ancora fraintendimenti sul mercato, che a nostro avviso hanno portato a valutazioni errate e a opportunità di investimento. Siamo posizionati su società legate alla ripresa a breve termine, oltre che su nomi di crescita a lungo termine che hanno subito una battuta d’arresto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!