Franco Battiato omaggiato da Pino Marino al “PeM Festival”

Condividi

UN OMAGGIO A FRANCO BATTIATO CON PINO MARINO PER IL “PEM! FESTIVAL”
 L’11 NOVEMBRE A VALENZA AL CENTRO COMUNALE DI CULTURA L’ULTIMA DATA DELLA RASSEGNA DI INCONTRI, RACCONTI E CANZONI DIRETTA DA ENRICO DEREGIBUS

Si chiude venerdì 11 novembre a Valenza (AL) con una serata omaggio a Franco Battiato con Pino Marino la 17a edizione del “PeM! Festival – Parole e Musica in Monferrato”.

La manifestazione piemontese di incontri, racconti e canzoni con la direzione di Enrico Deregibus si svolge solitamente tra fine agosto e inizio ottobre, ma la serata di venerdì prossimo è il recupero di un evento previsto per settembre e saltato per indisposizione dell’artista.

L’appuntamento, che sarà a ingresso gratuito e senza prenotazione, è alle ore 21 al Centro Comunale di Cultura in piazza XXXI Martiri a Valenza.
Sul palco Pino Marino, uno dei cantautori più inventivi e personali del panorama musicale italiano, presenterà la sua rivisitazione dal vivo di “Patriots” di Battiato, iconico disco del 1980, rivisitazione che gli è stata commissionata lo scorso anno dal prestigioso Barezzi Festival di Parma.

Pino Marino ha scritto canzoni per Niccolò Fabi, Al Bano e molti altri, ha composto musiche per il teatro, ha collaborato strettamente con Daniele Silvestri e pubblicato dischi molto apprezzati dalla critica. Nel 2020 è arrivato quello del suo ventennale discografico: “Tilt”. Da questo e dai precedenti album Pino Marino proporrà a Valenza alcuni brani, oltre all’intero disco di Battiato, in una serata condotta da Enrico Deregibus.

In apertura si esibirà Roma, recente vincitore del PeM Music Contest.
Erano diciotto complessivamente gli appuntamenti della 17a edizione del festival, che ha toccato i comuni di San Salvatore (il comune capofila), Lu-Cuccaro, Balzola, Valenza, Mirabello (al Country Sport Village), Alessandria, Pontestura e Rive.
Una programmazione itinerante che affiancato nomi noti e meno noti, con un notevole riscontro di pubblico e una importante attenzione da parte dei media locali e nazionali. Il fulcro della manifestazione era come sempre costituito da incontri con artisti, inframmezzati da una parte musicale più o meno ampia. Ma quest’anno sono stati molti anche gli appuntamenti che sono andati oltre i confini musicali, toccando teatro, cinema, letteratura.

Tutti tra le colline, le risaie e il Po, nel Monferrato, una territorio da qualche anno diventato patrimonio Unesco, e attorno al Monferrato. A un’ora da Torino, Milano e Genova.

In cartellone Morgan, Arturo Brachetti, Violante Placido, Ron, Pilar Fogliati, Statuto, Vasco Brondi, Paolo Benvegnù, Carlot-ta, Chiamamifaro, Luca Morino, Maurizio Crosetti, serate omaggio a Lucio Dalla con Roberta Giallo, a Mario Lodi con Marina Massironi e a Maurizio Martinotti. Novità di quest’anno è stata il PeM Music Contest, il concorso per giovani musicisti della provincia di Alessandria vinto da Nicola Project e Roma. Inoltre una passeggiata letteraria dedicata a Beppe Fenoglio, con lo scrittore Davide Longo, che si è tenuta domenica scorsa (anch’essa recupero di un evento saltato a settembre).

Di grande rilievo anche gli ospiti delle edizioni precedenti, come la scrittrice Rosetta Loy, recentemente scomparsa, e Enrico Ruggeri, Diodato, Malika Ayane, Nada, Samuel, Guido Catalano, Ernesto Ferrero, Zen Circus, Tosca, Motta, Vittorio De Scalzi, Ghemon, Frankie hi-nrg mc, Luca Barbarossa, Irene Grandi, Giovanni Truppi, Carlo Massarini, Franco Arminio, Gianluigi Beccaria, Roy Paci, Marina Rei, Bobby Solo, Davide Van De Sfroos, Luca Sofri, Guido Davico Bonino, Francesco Bianconi, Ex-Otago, Erica Mou, Ensi, Giorgio Conte, Natalino Balasso, Anita Caprioli, Giuseppe Cederna, Fabio Troiano, Bruno Gambarotta, Massimo Bubola, Francesco Baccini, Ricky Gianco, Paolo Bonfanti, Zibba, Francesca Incudine.
Il “PeM Festival – Parole e Musica in Monferrato” si avvale della direzione artistica di Enrico Deregibus con la collaborazione di Riccardo Massola, ideatore della manifestazione nel 2007.


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link