Categorie
Italia

Duplice omicidio nel trapanese. Uccisi padre e figlio

carabinieri
carabinieri
Duplice omicidio nel trapanese forse per un regolamento di conti. Ad essere vittima della volontà omicida di persone non ancora individuate Antonino Catalanotto 81 anni, pastore, rinvenuto nella sua Fiat Uno bianca a Santa Ninfa, in contrada Besi Buturro. Sul suo cadavere evidenti segni di colpo di arma da fuoco. Non è passato molto tempo è stato ritrovato anche il corpo senza vita del figlio nelle vicine campagne, Francesco Paolo Catalanotto, 41 anni.

I carabinieri indagano sulla vicenda e raccolgono elementi per individuare il responsabile o i responsabili. Secondo quanto si apprende, tra le piste ritenute più probabili vi sarebbe quella del regolamento di conti nell’ambito di rivalità legati all’uso e al possesso di terreni per il pascolo. Si attendono sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.