Categorie
Italia

Diego, 3 anni, trovato morto nel fiume Bradano. Tragedia a Metaponto di Bernalda (Matera)

La scomparsa di un bimbo di appena tre anni in Basilicata ha purtroppo avuto l’esito più triste che si potrebbe mai raccontare. E’ stato trovato morto nel fiume Bradano il piccolo Diego, il bambino di appena tre anni scomparso ieri eri mattina, 27 Marzo 2020, attorno alle ore 11:00, a Metaponto di Bernalda. La speranza dei genitori e di una comunità intera cede così il posto al dolore.

Il triste ritrovamento è avvenuto nella contrada Marinelle da parte dei Carabinieri di Pisticci che con i colleghi di Firenze hanno effettuato le ricerche con l’ausilio di cani molecolari.

Secondo una prima ricostruzione il piccolo ieri mattina stava giocando vicino alla sua abitazione con il suo cagnolino quando improvvisamente di lui si sono perse le tracce.

Vane le prime ricerche dei genitori nei dintorni della casa poi l’allarme alle forze dell’ordine che hanno attivato le ricerche.

La preoccupazione dei genitori aumentava ora dopo ora mentre le condizioni meteo peggioravano con calo di temperatura e pioggia.

Attivati anche i Vigili del Fuoco con il reparto sommozzatori che hanno in un primo momento ispezionato il fiume Bradano senza successo. Le ricerche sono comunque continuate per tutta la notte anche grazie al supporto dei cani molecolari dei Carabinieri del Centro cinofili di Firenze e sarebbe stato proprio il loro infallibile fiuto a permettere il ritrovamento del corpicino questa mattina in un canneto che costeggia il fiume in contrada Marinelle.

Parole di cordoglio per la famiglia del piccolo Diego sono state pronunciate da Domenico Tataranno, Sindaco di Bernalda: “Una tragedia senza senso che spezza in due il cuore di tutti noi”.

Parole di cordoglio sono state pronunciate anche dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, “Abbiamo sperato per tutta la giornata di ieri e per tutta la notte, ma la tragedia con la quale dobbiamo fare i conti questa mattina ci coglie impreparati perché proprio non riusciamo ad accettare l’idea che una giovane vita possa finire a causa di un destino crudele. Ai genitori e ai familiari formulo le più sentite e partecipate condoglianze, anche a nome della Giunta regionale e dei lucani. Il ringraziamento della nostra comunità va ai Vigili del fuoco, ai Carabinieri, alla Polizia e ai volontari che hanno profuso il massimo sforzo nelle attività di ricerca”.

La trasmissione “Chi l’Ha Visto” ha postato il seguente tweet: “Purtroppo il piccolo Diego è stato ritrovato senza vita nel fiume Bradano. I Carabinieri di Pisticci lo hanno rinvenuto intorno alle 7 di questa mattina insieme ai colleghi del Centro Cinofili di Firenze intervenuti con i cani “molecolari”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.