Cosa sono i buoni acquisto e perché possono essere molto importanti in azienda

Il buono acquisto può essere considerato come un fringe benefit e assicura notevoli vantaggi fiscali alle aziende, oltre che ai liberi professionisti e ai lavoratori. Inoltre, come vedremo in questo articolo il buono acquisto è una delle tipologie di premi produzione utilizzabili, garantendo ulteriori vantaggi alle aziende.

I vantaggi fiscali dei buoni acquisto

Configurandosi come erogazione “in natura” i buoni acquisto possono essere elargiti ai lavoratori fino a 258,23 euro. Entro questa cifra, infatti, i buoni sono esenti da contribuzione fiscale e previdenziale così come prevede il comma 3 dell’articolo 51 del “TUIR (Testo Unico Imposte sui Redditi)”.

Il vantaggio fiscale è anche per l’azienda. Infatti, secondo l’articolo 95 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 917/86 i buoni acquisto rientrano all’interno delle spese legate al lavoro dipendente.

I buoni acquisto, quindi, si possono utilizzare come premio produzione per dare maggiore motivazione ai propri lavoratori. Sono un ottimo strumento per incentivarli a fronte di una prestazione che ha come obiettivo l’ottenimento di determinati obiettivi aziendali. Come premio di produttività rappresentano, dunque, una soluzione per poter riconoscere il valore dei dipendenti e migliorarne il rendimento.

Le aziende, poi, possono sfruttare diverse modalità per incentivare la produttività dei dipendenti. Ad esempio, è possibile variare gli obiettivi e il premio in busta paga in base alle potenzialità di ogni lavoratore o, al contrario, si può fissare un premio produzione in busta paga uguale per tutti al raggiungimento dell’obiettivo.

La praticità e la flessibilità dei buoni acquisto

I buoni acquisto sono una soluzione molto pratica e flessibile per le aziende, ed è molto più efficace rispetto ai tradizionali premi fisici o alle gift card. Utilizzando i premi fisici, infatti, un’azienda è costretta a fare una scelta al posto dei dipendenti che riceveranno il premio, senza mettere in conto esigenze specifiche o gusti personali.

In questo modo non si fa altro che vanificare il valore e l’obiettivo che, invece, il buono acquisto consente di ottenere: creare engagement e gratificazione nei lavoratori. In più, non si devono nemmeno sottovalutare i costi relativi alla logistica, tipici dell’utilizzo di beni fisici. Quindi, i buoni acquisto nono sono solamente un vantaggio dal punto di vista fiscale per le aziende, ma rappresentano una soluzione molto più pratica e facilmente erogabile.

Le caratteristiche dei premi di produzione

Per i lavoratori un tema molto importante è la tassazione premi aziendali. Infatti, solitamente i premi di produttività si possono convertire in servizi di welfare aziendale se previsto contrattualmente.

In alternativa, si può ricorrere a un tipo di benefit che consente di mantenere inalterati i vantaggi di comodità e flessibilità della somma di denaro, consentendo di evitare anche la tassazione del premio produzione.

Si tratta proprio dei buoni acquisto che, come abbiamo visto, si configurano come beni o servizi aggiuntivi alla retribuzione e di natura differente rispetto i premi in denaro. Questo significa che non si trasformano in reddito da lavoro.

Un’ottima soluzione per le aziende che sono interessate a questo sistema è il buono acquisto Sodexo che si configura come una soluzione flessibile e velocemente erogabile che permette a tutte le aziende di garantire ai propri collaboratori benefit che presentano un elevato valore percepito.

Grazie alla soluzione offerta dai buoni acquisto Sodexo è possibile, quindi, soddisfare ogni specifico gusto e preferenza. Il buono acquisto di Sodexo può essere utilizzato in più di 13.500 punti vendita di vario tipo e in tutta Italia.

Tra i punti vendita che aderiscono al network ci sono negozi di abbigliamento, elettronica, viaggi e molto altro ancora. Inoltre, i buoni acquisto proposti da Sodexo possono essere sfruttati sia in negozi fisici che su piattaforme di vendita online. Basta scegliere la soluzione migliore per le proprie esigenze.

Pubblicato
Etichettato come Economia

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Don`t copy text!