Categorie
Lavoro Società

Coronavirus. Altri tre farmacisti morti. FOFI: “Provvedere alla protezione dei farmacisti”

“E’ di oggi purtroppo, la notizia della scomparsa di tre colleghi a causa della Covid-19” dice Andrea Mandelli, presidente della FOFI.

“Sale dunque a sei il triste conteggio dei colleghi morti a causa dell’epidemia. Patrizio Forti Paolini, Francesco De Donno e Antonio Perani, il primo a Santa Vittoria in Mantenano (Fermo), il secondo a Maglie (Lecce), il terzo a Paratico (Brescia) esercitavano tutti in piccoli e piccolissimi centri, dimostrando in massimo grado il valore sociale che riveste la rete capillare delle farmacie, e la funzione di primo riferimento sul territorio che da sempre svolge il farmacista.

Questo nuovo lutto” conclude Mandelli “sottolinea ancora una volta la necessità di provvedere alla protezione dei farmacisti, anche per non privare la comunità di un supporto oggi più che mai fondamentale.

Ancora oggi abbiamo chiesto al Commissario Straordinario, Domenico Arcuri di indicare modalità e tempi per la distribuzione dei dispositivi di protezione a tutti i colleghi che operano sul territorio, come chiediamo incessantemente dal 24 febbraio. A nome del Comitato Centrale e di tutti i farmacisti italiani faccio le mie più sincere condoglianze alle famiglie di Patrizio, Francesco e Antonio”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.