Continuano le ricerche per la carta archeologica di Capri, nuovi rilievi nell’area dell’Arsenale

Capri, 08 Luglio 2021 – Proseguono i rilievi sull’isola di Capri destinati alla redazione della Carta Archeologica. I lavori, diretti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti, Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli, in collaborazione con l’Associazione Culturale Apragopolis, sono coordinati dall’Istituto CNR-ISPC di Roma.

In questa fase i rilievi saranno dedicati alla documentazione della Grotta dell’Arsenale. La destinazione della grotta è stata variamente interpretata. Le tracce più evidenti risalgono all’epoca romana, momento in cui l’antro deve esser stato utilizzato come ninfeo. La denominazione di Arsenale è stata riferita all’utilizzo della grotta come luogo di costruzione e riparazione delle navi della flotta imperiale. 

Le nuove indagini presso la grotta consentiranno di restituire una nuova planimetria e di fornire nuovi dati per la sua interpretazione.
Rientrano nel progetto Masgaba, progetto che mira al recupero di tutte le informazioni utili a ricostruire e a valutare il territorio e il paesaggio antico di Capri con l’intento di sviluppare sinergie utili alla salvaguardia e fruizione dei suoi beni archeologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.