Categorie
Economia

Conte a UE: ‘allentate le regole di politica fiscale, altrimenti dovremo cancellare l’Europa e ciascuno farà le cose per proprio conto’

In attesa di un accordo in ambito Eurogruppo che tarda ad arrivare per la strenua difesa del MES da parte di Germania e Olanda, il premier italiano Giuseppe Conte alza i toni e in una intervista al quotidiano tedesco Bild non usa mezzi termini.

“La Germania non ha vantaggi se l’Europa sprofonda nella recessione. Dobbiamo sviluppare gli strumenti fiscali necessari. Non pretendiamo che la Germania e l’Olanda paghino i nostri debiti. Ma vanno allentate le regole di politica fiscale, altrimenti dovremo cancellare l’Europa e ciascuno farà le cose per proprio conto”.

L’Italia insieme a Spagna e Francia ha individuato negli eurobond lo strumento utile per l’emergenza coronavirus che interessa ormai tutto il vecchio continente.

Conte ha più volte ribadito pubblicamente la non adeguatezza del MES, il meccanismo Europeo di stabilità, oggetto anche in passato di molte posizioni critiche soprattutto dei pentastellati.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.