Categorie
Economia

Confesercenti:in calo credito a imprese

euro
euro

Mentre l’Abi fa sapere che aumentano le erogazioni di mutui alle famiglie, il trend non sembra positivo per quanto riguarda le erogazioni delle banche a favore delle imprese italiani. Secondo Confesercenti nel mese di agosto,”lo stock di prestiti alle imprese, comprensivi delle sofferenze, si è fermato a quota 913 miliardi”, in calo dell’1,3% rispetto allo stesso periodo del 2013. Si tratta di 103 miliardi di euro di prestiti in meno rispetto al novembre 2011 (un crollo del 10,2%).
Il vicepresidente vicario della Confesercenti, Vivoli, dopo l’intervento Bce ha detto “negli ultimi mesi abbiamo assistito a un lento miglioramento della dinamica dei prestiti alle imprese, che però sono rimasti sempre in territorio negativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.