Home Economia CONFARTIGIANATO PESCARA, VIANALE NUOVO DIRETTORE

CONFARTIGIANATO PESCARA, VIANALE NUOVO DIRETTORE

33511
0
SHARE
Fabrizio Vianale
Fabrizio Vianale

Nominato dal consiglio direttivo, prende il posto di Gagliardi. “Momento difficile, massimo impegno per uscire da crisi”

Pescara, 28 dicembre – Fabrizio Vianale è il nuovo direttore generale di Confartigianato Pescara. Prende il posto di Nunzio Gagliardi, segretario dell’associazione di categoria per due mandati ed otto anni. Lo ha deciso il Consiglio direttivo di Confartigianato provinciale, riunito nel pomeriggio nella sede di via Marco Polo.

Vianale, 45 anni, pescarese, è stato assunto nel 2005 dal Confidi del sistema Confartigianato e poi, nel 2009, in Confartigianato Imprese Pescara. E’ responsabile Categorie, cioè si occupa dei servizi alle imprese e della gestione delle relazioni sindacali, coordinatore provinciale dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap), coordinatore regionale di Confartigianato Trasporti dal 2013, componente effettivo della Commissione di esame provinciale dei trasporti per il conseguimento della capacità professionale del 2015 e componente supplente del Comitato di Intervento per le crisi aziendali e di settore (Cicas). Dal 2016 è anche amministratore delegato di Confartigianato Pescara Servizi srl.

“La situazione congiunturale continua a non essere favorevole – commenta Vianale subito dopo la nomina – ma Confartigianato ha una spina dorsale molto forte: abbiamo un presidente di assoluta qualità e il Consiglio direttivo è composto da imprenditori di alto profilo. Sono certo che con questi dirigenti e con il lavoro che verrà portato avanti riusciremo a superare la crisi”.

“A mio avviso – aggiunge – l’associazione deve incidere sulle politiche del territorio e sulle scelte economiche. L’Abruzzo non può più prescindere dal turismo. Un turismo diverso da quello del Salento, area fino a dieci anni fa sconosciuta, e da quello della riviera romagnola. Un turismo – osserva il neo direttore – che punti sul mix di mare e montagna, con il potenziamento di tutti i collegamenti e con lo sviluppo dell’aeroporto, promuovendo azioni di marketing territoriale, in Italia e all’estero. In tal senso è fondamentale che le piccole e medie imprese dell’artigianato e del commercio siano al centro delle decisioni del Comune e della Regione, soprattutto per quanto riguarda la fiscalità favorevole e la riduzione della burocrazia locale. E’ inoltre fondamentale potenziare gli uffici e l’assessorato dedicato al turismo, creando, al contempo, punti turistici di accoglienza strategici, con la valorizzazione di porto, aeroporto e stazione”.

“Un ringraziamento – conclude Vianale – va al presidente Giancarlo Di Blasio per l’impegno profuso quotidianamente e per la fiducia accordatami, riconoscimento del mio lavoro al servizio dell’associazione. Il mio ringraziamento va anche a Nunzio Gagliardi, che per otto anni ha svolto il ruolo di direttore con passione, dedizione e professionalità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here