Categorie
Italia

CNSAS – Intervento a Valfurva (SO)

VALFURVA (SO) – Una giornata impegnativa quello di oggi, domenica 20 marzo 2016, per i tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Soccorso alpino. Chiamati a supporto degli agenti del Corpo forestale dello Stato, hanno soccorso un turista polacco di 45 anni che si è infortunato cadendo mentre faceva fuoripista nei dintorni di Santa Caterina Valfurva, nei pressi della Valle dell’Alpe.

L’uomo ha riportato un trauma al femore. Dopo essere stato messo in sicurezza, è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale di Sondalo. Mentre era in corso l’intervento, alle 12:16 è arrivata la chiamata per un’altra emergenza. Un ragazzo di Bormio di 25 anni, raggiunto il versante nord del Monte Sobretta con gli impianti, a circa 3000 metri di altitudine, si è lanciato con un tipo di vela simile al parapendio (un poco più corta) per una discesa con gli sci ai piedi. Poco dopo, a quota 2450, è caduto, riportando ferite e fratture. È però riuscito a chiedere aiuto con il telefonino e i soccorritori lo hanno raggiunto. Oltre ai tecnici della Stazione di Valfurva, è arrivato sul posto l’elicottero da Bolzano, con l’équipe medica e tecnica a bordo. Lo hanno recuperato con il verricello e trasportato all’ospedale di Sondrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.