Categorie
Italia

Civate. Ritrovato vivo cercatore di funghi

Soccorso Alpino Ritrovato vivo stamattina, martedì 2 settembre, l’uomo di 67 anni Civate che ieri sera non era rientrato, come previsto, dopo essere uscito in cerca di funghi. Le ricerche erano cominciate nella serata di ieri; stamani il ritrovamento, a mille metri di altitudine. L’uomo era scivolato per una trentina di metri in una scarpata mentre stava percorrendo un sentiero, riuscendo però ad aggrapparsi a una sporgenza di roccia; sotto c’era uno strapiombo di una cinquantina di metri. Ha trascorso fuori tutta la notte e ha riportato alcune escoriazioni ma non è in pericolo di vita. È stato recuperato dai tecnici della XIX Delegazione Lariana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), 35 le persone impegnate da ieri sera nell’operazione, ed è stato poi accompagnato in ospedale per un controllo da parte dei medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.