Chiusura Domino’s Pizza. Pecoraro Scanio: “E’ vittoria pizzerie artigianali”

Alfonso Pecoraro Scanio
Alfonso Pecoraro Scanio

“Ora offrano lavoro ai dipendenti licenziati”

La chiusura di Domino’s, multinazionale della pizza all’ananas è stata rilanciata anche dal Washington post come vittoria della tradizione italiana riconosciuta Patrimonio Unesco.

Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde e già ministro, è stato l’artefice del riconoscimento con la sua petizione da oltre 2 milioni di firme nel mondo.

Gli chiediamo un commento: “Il riconoscimento Unesco ha rafforzato la cultura della pizza artigianale ma soprattutto ha dato prestigio internazionale al mestiere del Pizzaiuolo. Ma il rifiuto delle pizze all’ananas o simili è nella cultura gastronomica degli italiani. Direi che è la vittoria dei consumatori consapevoli. Ma ora chiedo alle pizzerie locali specie di scuola napoletana di offrire lavoro ai dipendenti che soffrono della chiusura di queste filiali . Anche la solidarietà deve essere una parte dell’identità di quell’arte dei Pizzaiuoli napoletani riconosciuta grazie alla mia campagna #PizzaUnesco”.

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Don`t copy text!