Categorie
Sport

Cerci all’Atletico Madrid. Giallo sul falso tweet

Alessio Cerci si difende: “Non ho pubblicato io quel messaggio”. Il calciatore si difende al telefono con Sky Sport 24 sul tweet apparso sul suo profilo in cui si annunciava il suo passaggio ufficiale all’Atletico Madrid. “Stavo giocando alla Playstation, qualcuno è entrato su Twitter e ha scritto una cosa falsa, ora provvederò, non sono stato io- spiega -. Ho ricevuto tantissime chiamate, tantissimi messaggi, mi ha chiamato anche l’addetto stampa del Torino ma io sono letteralmente cascato dalle nuvole. Comunque provvederò, vediamo chi è entrato nel mio profilo. La password ce l’ho solo io, non capisco come sia potuto accadere. Non esiste al mondo una cosa del genere, di mercato si può parlare ma io non l’ho scritta e non l’ho neanche cancellata. Andrò per vie legali”.
Chi si è inserito nel profilo di Cerci? Per ora non è dato saperlo e probabilmente non si saprà mai.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.