Campania. Fincantieri, Patriarca (Forza Italia): ok Regione, ma ora intervenga Governo

Il capogruppo regionale: «L’azienda esca dal silenzio di questi mesi»

NAPOLI – «Prendiamo atto dell’impegno della Regione Campania e del governatore, Vincenzo De Luca, nell’affrontare in maniera propositiva e operativa la vertenza Fincantieri così come da noi auspicato, qualche giorno fa, nel corso dell’incontro a cui hanno partecipato gli assessori Fulvio Bonavitacola e Antonio Marchiello oltre ai capigruppo di maggioranza e minoranza».

Lo ha detto Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia nel consiglio regionale della Campania.

«Le differenze e le distanze che ci separano dal presidente De Luca non ci impediscono di riconoscere nell’Amministrazione ragionale uno dei player istituzionali più importanti nella gestione di un processo di ristrutturazione del porto stabiese finalizzato ad aprire lo scalo alla vocazione turistico-crocieristica in uno con la gloriosa tradizione cantieristica dello stabilimento della holding di Stato», ha aggiunto l’esponente azzurro.

«Ridisegnare il porto di Castellammare è una operazione che necessita di ingenti finanziamenti che la Regione Campania e l’Autorità portuale di Napoli sono pronte a sostenere ma non si può pensare di procedere senza conoscere progetti e obiettivi di chi, quegli spazi, li occupa. Fincantieri deve rompere il muro di silenzio dietro al quale si è barricata da mesi, ormai, e dare vita ai piano di sviluppo del sito produttivo».

«Il coinvolgimento attivo della Regione Campania è un passo importante, su cui Forza Italia ha insistito con particolare convinzione, nella trattazione della vertenza ma, ancor di più, è importante che anche il governo eserciti quella giusta dose di moral suasion su Fincantieri per salvare la mission industriale e i livelli occupazionali». «Sarebbe assolutamente incomprensibile se un’azienda di Stato, tra le più importanti al mondo, sfuggisse al compito di creare valore sul territorio».

«Senza steccati ideologici, e col solo obiettivo di far ritornare lo stabilimento stabiese ai livelli di eccellenza che gli sono propri, il gruppo di Forza Italia è pronto a offrire la propria leale collaborazione per individuare tutte le soluzioni in grado di assicurare il successo della trattativa», ha concluso Patriarca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.