Campania. Alluvione nel Cilento, il viceministro Cirielli: “La Regione intervenga celermente. Si richieda stato di calamità”

Edmondo Cirielli
Condividi

“Esprimo piena vicinanza e massima solidarietà ai cittadini di Agropoli e di Santa Maria di Castellabate, i due paesi del Cilento gravemente e maggiormente colpiti dalla furia dell’alluvione”.

Lo dichiara il viceministro degli Esteri, on. Edmondo Cirielli. “De Luca e la Regione – aggiunge il viceministro Cirielli – intervengano celermente, mettendo in campo misure immediate atte a fronteggiare le preoccupanti emergenze. E chiedano al governo lo stato di calamità per un celere ristoro dei danni causati da questo evento estremo”.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link