Categorie
Italia

Coronavirus 20 marzo: 37860 positivi, 4032 morti e 5129 persone guarite. Bollettino Protezione Civile

I numeri del nuovo bollettino della Protezione Civile sulla situazione contagi da coronavirus in Italia del 20 marzo: 37860 persone attualmente positive al virus COVID-19 (4670 in più rispetto a ieri). Il totale delle persone contagiate dall’inizio dell’emergenza coronavirus in Italia è di 47021.

Secondo i dati comunicati nel brief quotidiano dal Capo Dipartimento della Protezione Civile, dei 37860 positivi 19185 si trovano in isolamento domiciliare, 16020 sono ricoverati con sintomi e 2655 si trovano in terapia intensiva.

Sempre drammatico è l’incremento dei decessi che segna in 24 ore 627 decessi portando il totale dei morti a 4032 in attesa di conferma dell’Istituto Superiore della Sanità.

Già da ieri il numero dei morti in Italia ha superato quello che si è registrato in Cina.

Incoraggiante è il numero dei guariti, 5129 persone, 689 in più rispetto a ieri.

La Regione dove la situazione è più critica è la Lombardia con 22264 casi di contagio totali, seguita da Emilia Romagna (5968 contagi) e Veneto (4031).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 15.420 in Lombardia, 5.089 in Emilia-Romagna, 3.677 in Veneto, 3.244 in Piemonte, 1.844 nelle Marche, 1.713 in Toscana, 1.001 in Liguria, 912 nel Lazio, 702 in Campania, 555 in Friuli Venezia Giulia, 600 nella Provincia autonoma di Trento, 530 nella Provincia autonoma di Bolzano, 551 in Puglia, 379 in Sicilia, 422 in Abruzzo, 384 in Umbria, 257 in Valle d’Aosta, 288 in Sardegna, 201 in Calabria, 39 in Molise e 52 in Basilicata.

Durante la conferenza stampa il Capo Dipartimento Borrelli ha informato di aver firmato una ordinanza per il pagamento anticipato delle pensioni.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.