Categorie
Italia

Autopsia Pino Daniele: morto per insufficienza cardiaca

pino daniele morto
Pino Daniele
Pino Daniele, morto all’età di 59 anni stroncato da infarto sarebbe deceduto per insufficienza cardiaca.
Sarebbero questi i primi risultati dell’autopsia a cui è stato sottoposto il cantante napoletano dopo i due funerali di Roma e Napoli. Dai primi risultati si evince che l’artista è morto per “insufficienza cardiaca”.

[easy_ad_inject_1]Il prof. Enrico Marinelli e la dott. Luisa Regimenti che hanno precisato che saranno fatti “ulteriori accertamenti sui prelievi con esami istologici”.
I consulenti nominati dalla Procura di Roma hanno inoltre evidenziato anche la presenza di una cardiopatia cronica. Sulle ultime ore del cantautore si indaga per omicidio colposo. La procura di Grosseto ha verificato la chiamata al 118 e ha accertato che la corsa in auto verso la Capitale è durata meno di un’ora.
Per ora l’indagine resta contro ignoti e il compito degli inquirenti sarà di fare chiarezza sugli ultimi momenti della vita del compianto musicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.