Categorie
Italia

Scontro caccia militari italiani ad Ascoli Piceno. Si cercano i 4 piloti

Due caccia militari “Tornado” dell’aeronautica militare con quattro piloti a bordo che stavano eseguendo una esercitazione si sono scontrati nei cieli di Ascoli Piceno e poi sono precipitati generando diversi incendi. Immediatamente sono intervenuti i vigili del fuoco e la forestale. Attivata immediatamente anche la protezione civile regionale. Sul luogo sarebbero stati trovati alcuni pezzi dei relitti e un motore.
Il Sindaco di Ascoli Guido Castelli giunto sul luogo dell’incidente ha dichiarato ai giornalisti “Dalle prime informazioni che abbiamo,a bordo dei due aerei militari che si sono scontrati, c’erano quattro piloti che risultano dispersi”. “La zona interessata è quella di Mozzano e in seguito allo scontro sono scoppiati incendi in diverse aree. Non sembra che siano coinvolti civili” ha aggiunto il primo cittadino.
Da fonti dell’esercito si apprende che elicotteri stanno cercando i quattro piloti che con tutta probabilità hanno attivato il sistema di espulsione di emergenza. I seggiolini eiettati starebbero inviando segnali utili per il rintracciamento dei piloti che per ora risultano ufficialmente ancora dispersi.
L’Aeronautica militare italiana fa sapere che “E’ stata aperta un’indagine e un team di esperti sta andando sul punto dell’ incidente”, “La nostra prima preoccupazione, prosegue la forza armata,è trovare gli equipaggi”, due piloti e due navigatori. In volo elicotteri e altri caccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.