Apre oggi al Rome American Hospital il nuovo centro di odontoiatria e odontoiatria pediatrica.

Condividi

17 11 22 – Tre giorni di open day dedicati alla prevenzione e alla cura delle malattie odontoiatriche. 250 mq di struttura per 8 studi medici con 8 riuniti di nuova generazione – di cui 3 dedicati ai bambini- con la direzione scientifica del Professor Gianfranco Carnevale e il coordinamento del Professor Leonardo Maggiolini

Un importante investimento del Gruppo Hcir per un’offerta sempre più ampia indirizzata alle esigenze del paziente e del territorio che ha già l’esperienza maturata da venti anni del polo odontoiatrico del Centro Diagnostico Ostiense.

L’esperienza ventennale con risultati molto soddisfacenti – ci racconta il Professor Maggiolini – ci ha spinto a ripetere l’offerta presso la Casa di Cura Rome American Hospital, che con il suo significativo parterre di professionisti, potrà supportare il nostro team con un discorso di multidisciplinarietà. Seguiamo i nostri pazienti con un rigido protocollo scientifico per portarli ad ottenere i maggiori risultati per tutti i problemi odontoiatrici di masticazione, fonetica e anche di estetica.

Vogliamo dedicare alla salute dei bambini più spazio e più tempo – specifica il Professor Carnevale -, abbiamo specialisti ad hoc per i piccoli pazienti non solo per problemi di posizione dentale, ma anche per la loro cura. Lavorando in un ospedale ci saranno molto più vantaggi, sale operatorie che ci permetteranno di affrontare problemi più complessi e, per un’eventuale sedazione cosciente, tutta un equipe di anestesisti.

Da sempre promuoviamo il benessere e la qualità di vita delle persone partecipando attivamente alla sostenibilità di un sistema sanitario che mai come adesso deve essere supportato – spiega la dottoressa Ilaria Micacchi, direttrice generale del gruppo Hcir. E l’inaugurazione di questo nuovo centro va in questa direzione come l’apertura della prossima struttura di dialisi presso il Rome American Hospital e del Fisio Medical Center di via dei Colli Portuensi convenzionato con il SSN.

Rome American Hospital è una Casa di Cura medico-chirurgica polispecialistica ed una Struttura d’eccellenza con 10 posti letto di Terapia Intensiva di cui 3 autorizzati con Unità Coronarica, 4 sale operatorie attrezzate per eseguire interventi di alta specialità, a titolo di esempio, in campo ortopedico, neurochirurgico e cardiochirurgico. La Struttura è autorizzata per 150 posti letto. Il Rome American Hospital offre inoltre un servizio di assistenza sanitaria H24, con la presenza della guardia medica, cardiologica ed anestesiologica ed il trauma center di ortopedia.

Health Care Italia Roma (HCIR) è la capogruppo di più società operanti nel settore sanitario privato. Del gruppo fanno parte il Rome American Hospital, il Centro diagnostico Ostiense, la Casa di cura villa Anna Maria, Il Fisio MedicaL Center di prossima apertura, la Rsa Longoni e il CD lavoro ambiente e sicurezza.


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link