Categorie
Italia

Garlasco. Alberto Stasi condannato a 16 anni.

Chiara Poggi
Chiara Poggi

Albero Stasi è stato condannato dalla Corte d’appello di Milano a 16 anni di reclusione per l’omicidio di Chiara Poggi avvenuto nel 2007 a Garlasco (Pavia). Lo ha deciso la Corte nel processo d’appello bis. “Finalmente la verità per Chiara”. E’ questo il commento a caldo della mamma di Chiara Poggi, dopo la sentenza che ha condannato per l’omicidio Alberto Stasi.
Soddisfazione è stata espressa anche dal legale della famiglia Poggi, Gian Luigi Tizzoni “Siamo soddisfatti, non abbiamo mai mollato”. “C’è stata un po’ di giustizia”, si è limitato a dire il padre. “Ci aspettavamo la verità e oggi abbiamo avuto una risposta”,dicono i legali.

I legali di Alberto Stasi riferiscono che Alberto è “sconvolto” e che si tratta di “una sentenza che non ha senso ispirata al principio ‘poca prova, poca pena'”.
Sembra cera l’impugnazione della sentenza in Cassazione, cosa che, intanto, potrà evitare a Stasi di finire in carcere. I giudici potrebbero tuttavia adottare una misura cautelare se ravvisassero un pericolo di fuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.