Al Besta, riconfermato da Newsweek primo ospedale neurologico in Italia, ottime performance per riduzione dei tempi di attesa in Lombardia 

Condividi

Grazie agli investimenti della Regione e al lavoro di squadra del nostro Istituto, le performance hanno raggiunto il 121%”, dice Andrea Gambini, Presidente della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, ospedale che mantiene il primo posto per la Neurologia nel nostro Paese ed è al sesto posto in Europa per la Neurochirurgia, secondo la classifica internazionale di Newsweek

Milano, 11 ottobre 2022 – L’attività intensa degli ultimi mesi per ridurre le liste di attesa per visite e ricoveri programmati, secondo il piano regionale, al Besta viene premiata dai numeri. La Fondazione IRCCS Istituto Neurologico ha ottenuto infatti ottime performance, come confermano i dati resi noti da Regione Lombardia, ottenendo un +121% nei mesi di aprile – giugno 2022, registrando un aumento spetto allo stesso periodo del 2019.  

Grazie all’organizzazione interna e l’incremento delle prestazioni di specialistica ambulatoriale nelle fasce orarie serali e nei giorni prefestivi e festivi, il Besta è riuscito in pochi mesi a raggiungere ottimi risultati per la salute dei pazienti neurologici. 

Proprio in questi giorni sono arrivate altre conferme per il Besta, non solo in termini di efficienza ma anche di alti standard di cura offerti sia in Neurologia sia in Neurochirurgia, a livello nazionale e internazionale. Nella classifica “World’s best specialized hospitals 2023”, realizzata dalla prestigiosa rivista “Newsweek” in collaborazione con Statista Inc, la Fondazione IRCSS Istituto Neurologico Besta si è infatti riconfermata al primo posto nel nostro Paese e continua a essere tra i primi Istituti in Europa e al Mondo per le due specialità (Neurologia e Neurochirurgia).  

Insieme ad altri ospedali lombardi che si distinguono in altre specialità, il Besta ha ricevuto – attraverso un post su Facebook – anche i complimenti dalla Vice Presidente di Regione Lombardia e Assessore al Welfare, Letizia Moratti per essere entrato nella classifica dei migliori al mondo con un ottimo posizionamento.

L’eccellenza clinica dei nostri professionisti unita agli investimenti in attività di ricerca e di ampliamento tecnologico e alla formazione specialistica continua di tutto il personale hanno permesso al nostro Istituto di ottenere un posizionamento così alto a livello nazionale e internazionale e ci permettono di continuare a essere un riferimento nel nostro Paese in entrambe le specialità – commenta il Presidente della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, Andrea Gambini –. La qualità delle cure è supportata da un’ottima organizzazione interna che fa sì che gli alti standard vengano rispettati e che le richieste di salute dei pazienti vengano soddisfatte nel minor tempo possibile. Per questo i miei ringraziamenti vanno a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questi importanti risultati e in particolare alla Direzione Generale, guidata dal dottor Angelo Cordone, che in pochi mesi ha concretizzato un obiettivo ambizioso e ha saputo superarne le aspettative. Ci impegniamo a proseguire in questa direzione”.   


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link